Dire Fare Contare – Rendiconto 2014-2019

Tra qualche mese volgerà al termine la mia sindacatura, iniziata nel 2014. E’ quindi momento di bilanci e riflessioni sulla nostra comunità e sull’amministrazione comunale.

Il rendiconto pubblico di fine mandato è occasione per una migliore comprensione degli aspetti positivi e delle criticità della città di Magione e del suo territorio.

L’illustrazione delle iniziative intraprese in questi ultimi anni dal Comune è un modo per adempiere fino in fondo ai principi di trasparenza, partecipazione e condivisione delle scelte con la propria comunità, cercando di darne un giudizio obiettivo e sincero.

Ci vediamo per parlarne insieme al Teatro “Giuseppe Mengoni” il 28 ottobre alle ore 10.

Link all’evento facebook 

Ponte Caina, al via i lavori di ampliamento carreggiata

MAGIONE – Ponte sul Caina a Collesanto, avviati i lavori di ampliamento della sede stradale. Il “nuovo” ponte avrà due corsie di almeno 3 metri di larghezza e un passaggio pedonale laterale: elementi che garantiranno finalmente il transito in piena sicurezza dei tanti veicoli, compresi bus e mezzi agricoli, che quotidianamente lo utilizzano. Si tratta di un’opera che ha richiesto molti anni dall’ideazione all’avvio del cantiere. Ripercorrere alcune di queste “lungaggini” burocratiche, consente di fare alcuni ringraziamenti. Per convincere la Soprintendenza ai beni paesaggistici dell’Umbria che non ci si trovava di fronte ad un bene culturale, è stata necessaria una ricerca dettagliatissima dello storico, nonché dipendente del Comune di Magione, Giovanni Riganelli. Lo studio, basato su atti d’archivio e memorie storiche, ha messo in evidenza come il ponte sia stato ricostruito ex novo alla fine della seconda guerra mondiale, perdendo quindi la sua valenza storica. Il viadotto fu infatti fatto saltare dall’esercito nazista in ritirata nel giugno del 1944 e poi successivamente ricostruito per volere delle prime giunte comunali insediatesi dopo la Liberazione d’Italia e la fine del conflitto bellico. Continua a leggere

Protezione civile, nuovo piano comunale e grande esercitazione Misericordia

MAGIONE – Magione scommette sulla prevenzione. In occasione dell’esercitazione generale di protezione civile organizzata dalla Misericordia – in un consiglio comunale aperto anche a cittadini ed associazioni – è stato aggiornato il piano comunale di protezione civile secondo la nuova normativa. L’esercitazione è stata anche l’occasione per il debutto del nuovo piano “multirischio”. Grande dimostrazione di capacità organizzativa e di professionalità delle nostra Misericordia di Magione: grazie a tutti i volontari, locali e provenienti da fuori, e alle diverse istituzioni che hanno partecipato ai numerosi test, in particolare ai vigili del fuoco, al personale sanitario e alle ferrovie dello stato. All’esercitazione hanno partecipato oltre 300 volontari, con tre giorni fitti di situazioni simulate con cui confrontarsi, acquisendo maggiore consapevolezza, capacità e professionalità.

Scopri a questo link il nuovo piano comunale di protezione civile multirischio del Comune di Magione

Continua a leggere

Monte del Lago, il piano di recupero dell’albergo Santino

Monte del Lago, approvato piano attuativo per la ristrutturazione dell’ex albergo Santino. L’edificio, attualmente in stato di abbandono, è destinato a diventare un albergo stellato e contribuirà a valorizzare uno dei borghi più belli dell’Umbria. Il progetto prevede un arretramento del corpo dell’immobile dalla vicina porta Trasimena, oggi quasi sopraffatta dalla terrazza belvedere. Il permesso a costruire è sottoposto ad autorizzazione paesaggistica della Soprintendenza, già preventivamente ottenuta. Nel piano il Comune ha richiesto un ulteriore intervento conservativo sulla cinta muraria pubblica per 60mila euro. Restauro che si aggiunge ai tanti già realizzati dall’imprenditore, di origine olandese, in collaborazione con l’amministrazione su pertinenze pubbliche e private. Il progetto, assieme ad altre iniziative e progetti è stato presentato in assemblea pubblica  nei giorni immediatamente successivi al Festival delle Corrispondenze, di cui è stato prospettato ai presenti da Vanni Ruggeri, delegato alla cultura e presidente del consiglio comunale di Magione, un resoconto. Segue una galleria fotografica su Monte del Lago, il Festival e l’assemblea pubblica. Continua a leggere

Magione, tutti i numeri del primo giorno di scuola

Primo giorno di scuola a Magione. Alcuni numeri: 293 iscritti alle materne (6 plessi), a cui aggiungere i bambini della paritaria “Danzetta”; 698 alle elementari (4 plessi); 428 alle medie; 80 alle superiori. Gli utenti della mensa – che inizia lunedì 17 settembre – sono 1002; mentre per il trasporto scolastico è richiesto da 580 alunni per un numero complessivo otto linee bus. Tutte le tariffe sono rimaste invariate e nel complesso le manutenzioni fatte nelle ultime settimane negli edifici e negli esterni dei vari plessi sono state ultimate positivamente. Un particolare ringraziamento all’ufficio istruzione e servizi sociali; ma anche all’ufficio lavori pubblici e alla squadra degli operai comunali. Un grazie speciale alle due dirigenti scolastiche Giovanna Filomeni e Nivella Falaschi, al corpo insegnanti al personale tecnico ed amministrativo scolastico. Auguri a tutti gli alunni di Magione. Con la riapertura delle scuole vale la pena ricordare che il nido comunale “Paperino” ha già iniziato la sua attività. La struttura – in grado di ospitare 54 bambini sotto i tre anni – ha beneficiato di numerosi interventi di miglioramento e anche quest’anno è riuscita a soddisfare tutte le domande provenienti dalle famiglie residenti nel Comune di Magione. Qualora vi fossero delle rinunce potranno essere accolti anche alcuni bambini non residenti e altre eventuali domande tardive. Si tratta di dati incoraggianti rispetto a quelli nazionali, di cui va dato merito innanzitutto alle insegnanti e all’ufficio istruzione comunale. Continua a leggere

Sant’Arcangelo, strada pericolosa: arrivano i semafori “intelligenti”

MAGIONE – La strada regionale per Chiusi (SR599), molto trafficata anche da mezzi pesanti, attraversa diversi centri abitati (Casenuove, Dirindello, Sant’Arcangelo, Panicarola), creando spesso situazioni di pericolo per le persone. Più volte si sono verificati incidenti. In qualche caso purtroppo mortali. A Sant’Arcangelo – a spese del Comune di Magione e in collaborazione con il settore viabilità della Provincia di Perugia che ha individuato i punti più adatti per l’installazione – sono stati sperimentalmente introdotti due semafori intelligenti. Serviranno per ridurre la velocità di transito dei veicoli in transito, molti dei quali autotreni diretti alle piastre logistiche di Coop Centro Italia a Castiglione del Lago ed Eurospin a Magione. In futuro, sperando non troppo prossimo, con la realizzazione della variante alla E71 di Castiglione del Lago, sarà possibile individuare percorsi alternativi per i mezzi pesanti, liberando i centri abitati lungo la SR599. Continua a leggere

Solomeo (e Vignaia), Cucinelli svela il ‘Parco della bellezza’

MAGIONE – Il parco agrario della fondazione Cucinelli visto dal belvedere di Vignaia, piccola frazione di Magione situata sull’altro versante della valle di Solomeo. Opera di risanamento paesaggistico e valorizzazione agricola di una campagna in parte occupata, fino a poco tempo fa, da capannoni. Il progetto, realizzato per circa 40 ettari sul territorio di Magione, è stato presentato alla stampa nazionale ed internazionale. Se ne parlerà a lungo – con ammirazione e curiosità – in riviste di costume, economia, moda e architettura. In seguito una gallery fotografica della presentazione, tenutasi a Solomeno il 5 settembre del 2018. Continua a leggere

Casalta, sistemato il muro di sostegno dell’antico quartiere

MAGIONE – Casalta, antico quartiere del centro storico di Magione – un po’ abbandonata negli ultimi anni – è stata oggetto di un intervento di riqualificazione della piazzetta e delle mura che la sostengono. Un piccolo intervento finalizzato a rendere più accogliente, gradevole e vivibile il centro storico di Magione che vede proprio in piazza della Fratellanza a Casalta uno degli scorci più caratteristici ed autentici. Assieme alle mura e all’installazione di nuove panchine, saranno anche posizionate i nomi di via – assenti da tempo – su lastra di pietra. (Nella foto piazza della Fratellanza durante i lavori)

Nuove collegamenti fognari a Montebuono e non solo

MAGIONE – E’ in corso il collettamento di circa trenta abitazioni nell’area di Montebuono, località non ancora allacciata malgrado la vicinanza con l’anello fognario del Trasimeno. Un investimento importante di Umbra Acque a cui hanno partecipato anche le famiglie coinvolte. Si tratta di una zona vicina al lago e per questo l’intervento è ancora più significativo. Sugli allacci fognari Magione è rimasta indietro in alcune frazioni: parti di Agello, Vallupina e Vignaia; Montesperello, dove sarà realizzato un piccolo impianto di depurazione in autunno; San Savino, una decina di case; Collesanto e Villa, dove partirà un intervento nei prossimi mesi in località Colle Arsiccio. Tutte queste necessità sono state censite e trasmesse alle autorità competenti – Auri e Umbra Acque – per ulteriori possibili finanziamenti.

 

Strada regionale Sant’Arcangelo, appello del sindaco al Tgr Umbria

Sulle strade extracomunali i sindaci del Trasimeno chiedono maggiori investimenti. Da Sant’Arcangelo – attraversata dalla trafficatissima (e molto rovinata) strada regionale 599 – è stato ribadita al TGR Umbria la necessità che Regione Umbria/Provincia di Perugia aumentino gli investimenti in manutenzione; aprano il cantiere della variante di Castiglione del Lago sulla E71, utile in prospettiva a togliere il traffico pesante da frazioni come Panicarola, Sant’Arcangelo e Casenuove di Magione; completino la messa in sicurezza della Pievaiola, anche inserendo i progetti di estensione verso Chiusi nella programmazione regionale. I sindaci, unitariamente, hanno di recente proposto una mozione sul tema della viabilità al Consiglio dell’Unione dei Comuni del Trasimeno. La mozione, accolta ad ampia maggioranza, è stata trasmessa all presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, all’assessore regionale competente Giuseppe Chianella, al presidente della Provincia di Perugia Nando Mismetti, alla consigliera provinciale con delega alla viabilità Erika Borghesi e ai rispettivi uffici con funzioni inerenti la manutenzione e la progettazione dell strade extracomunali. Continua a leggere

займы онлайн срочный займ в ставрополе займы онлайн в барнауле