Antria, studenti universitari “a consulto” sul futuro del borgo

Consulto per Antria, la locandina dell'evento alla cantina PucciarellaMAGIONE 9 luglio 2016 – “Consulto per Antria: sedici idee per una piazza”. Un nuovo possibile assetto architettonico per il cuore del centro storico di Antria, borgo di origine medievale nel comune di Magione. A cimentarsi in questa scommessa gli studenti del corso di laurea magistrale in ingegneria edile-architettura dell’università di Perugia. A guidarli due docenti di rilievo come Paolo Belardi e Pietro Carlo Pellegrini. Al termine di uno studio, durato il semestre delle lezioni e consistito in diversi rilievi sul campo, i progetti dei ragazzi sono stati sottoposti al vaglio di una giuria composta da Brunello Cucinelli, imprenditore; Maurizio Oliviero, docente universitario a Giurisprudenza; Sauro Montanelli, assessore comunale all’urbanistica di Magione; Giovanni Riganelli, storico; Francesca La Rocca, presidente dell’associazione “Vivi il paese”. Ne è emerso uno spaccato vivo e dinamico per Antria, con la premiazione di un’idea degli studenti Erica Cernuto, Patrizia Mariani e Michela Natalicchi. Interessanti tutti gli elaborati che permetteranno all’amministrazione comunale, rappresentata dal vicesindaco Massimo Lagetti, e alle associazioni locali di fare una riflessione importante sul futuro del centro storico della frazione. L’appuntamento si è svolto, di fronte ad una sala gremita, alla cantina Pucciarella del fondo pensionistico Cariplo che sorge proprio ai piedi del castello di Antria.

Consulto per Antria, alla cantina Pucciarella la facoltà di Ingegneria mostre gli elaborati degli studentiL’iniziativa “Consulto su Antria”, progetto di riqualificazione del centro storico di Antria – affascinante borgo fortificato del territorio magionese – nasce da un lavoro di équipe di una quindicina di studenti della facoltà di Ingegneria di Perugia, guidati dal professor Paolo Belardi, direttore – tra le altre cose – dell’Accademia di Belle Arti di Perugia; il professore Maurizio Oliviero ordinario della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Perugia e il Comune di Magione, su iniziativa del Comitato per i festeggiamenti del SS.Crocefisso in programma nel piccolo borgo per il 2020. “Consulto su Antria” – spiega il professor Belardi – è un’iniziativa didattica che coinvolge sinergicamente l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” e il Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell’Università. In tal senso, sono state attivate numerose tesi di laurea, concernenti il restauro della cerchia muraria, la dedizione di un’immagine identitaria coordinata e la decorazione pittorica della Chiesa di S.Rocco e S.Antonio Abate. Ma, soprattutto, è stata attivata un’esercitazione a carattere progettuale concernente la realizzazione di una nuova piazza-belvedere che è stata condotta nell’ambito dei corsi integrati di “Composizione architettonica I + Laboratorio” tenuti nel presente anno accademico dal sottoscritto e dal professor Pietro Carlo Pellegrini”. La presentazione è stata corredata da plastici del borgo, rendering e filmati drone.

Brunello Cucinelli e Paolo Belardi a Pucciarella per l'iniziativa dell'università sul centro storico di Antria Consulto per Antria, gli elaborati degli studenti del Paolo Belardi Consulto per Antria, gli studenti che si sono cimentati in soluzioni architettoniche per il centro storico del borgo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

займы онлайн срочный займ в ставрополе займы онлайн в барнауле
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: