Giacomo Chiodini

Nato nel 1982, sposato con Puma e papà di Sirio e Livio. Laureato con il massimo dei voti in Scienze politiche con una tesi specialistica in diritto amministrativo, nel periodo universitario ha guidato il sindacato studentesco Unione degli universitari (Udu) di Perugia ed è stato presidente degli studenti nell’Agenzia per il diritto allo studio dell’Umbria (Adisu).

Iscritto all’ordine dei giornalisti dal 2006, ha collaborato con Il Giornale dell’Umbria curando per diversi anni la pagina quotidiana dedicata al comprensorio del Lago Trasimeno. Ha proseguito l’attività giornalistica come addetto comunicazione e stampa per esponenti politici e istituzionali di livello locale e regionale. Dipendente del Comune di Cortona (AR) dal 2021 come vincitore di concorso pubblico (cat. C). Ottiene nuovi risultati concorsuali al Comune di Radicofani (SI) come istruttore direttivo contabile (cat. D) e al Comune di Perugia dove dal 2023 è funzionario amministrativo (cat. D).

Nel 2009 risulta primo degli eletti in consiglio comunale a Magione e viene scelto come assessore alla cultura e al turismo. Nel 2014 diventa sindaco di Magione con il 51,7 per cento dei consensi; carica a cui viene confermato nel 2019 con il 69,1 per cento. E’ stato presidente dell’Unione dei Comuni del Trasimeno nel biennio 2018-2020. E’ stato vicepresidente dell’Autorità umbra per l’idrico e i rifiuti (Auri) nel quinquennio 2019-2024.