Magione, l’artista Burattini interviene sulla sua opera rovinata dai vandali

Sestilio Burattini, autore della fontana ai giardinetti pubblici di Magione, la sistema dopo alcuni atti vandaliciMAGIONE 29 giugno 2016 – Contro il vandalismo l’arte e la cultura possono farcela. Ai giardinetti di Magione lo scultore Sestilio Burattini sta sistemando le sue opere (bellissime e ricche di significato). Un intervento realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’associazione Avis Magione, che ha in cura la stele dedicata ai donatori di sangue. Nella foto la fontana marmorea che era stata piegata e scarabocchiata con la bomboletta da qualche incivile: finalmente tornerà a splendere. Sestilio Burattini, tra i più importanti scultori umbri contemporanei e già docente di tecniche di marmo e pietre dure all’accademia di Belle Arti di Perugia, già in passato era intervenuto nella ripulitura delle proprie opere presenti a Magione. Come nel caso della splendida statua dedicata al religioso Giovanni da Pian di Carpine, viaggiatore e diplomatico del medioevo originario di Magione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.