San Savino recupera la vecchia scuola del paese

MAGIONE – Un “Centro di cultura” che sappia raccontare la storia dell’edificio che ha ospitato generazioni di studenti e futuro luogo di socialità per tutta la comunità. Questi gli obiettivi che hanno portato alla ristrutturazione della ex scuola di San Savino inaugurata alla presenza degli amministratori comunali, del consiglio della proloco e di tanti cittadini del piccolo borgo lacustre. Nell’occasione commemorati anche i caduti di tutte le guerre con la festa del combattente che ha visto la presenza della sezione locale dell’associazione combattenti e reduci. Brani musicali eseguiti dalla banda di Agello hanno accompagnato i diversi momenti tra cui la Santa messa celebrata da don Pasquale. Continua a leggere

Collesanto, riapre la chiesa: nuovo inizio per il centro storico

MAGIONE 23/05/2017 – (Corriere dell’Umbria, Alice Guerrini) La chiesa di San Michele Arcangelo a Collesanto torna alla sua comunità. L’inaugurazione, dopo i lavori di ristrutturazione, si è svolta domenica alla presenza di moltissime persone che hanno preso parte alla santa messa celebrata dal parroco don Idilio Pasquoni. Al pomeriggio presente anche il sindaco Giacomo Chiodini che spiega come la riapertura della chiesa di San Michele Arcangelo sia “…il punto di partenza di un rilancio più complessivo del centro storico di Collesanto. Si tratta – ha spiegato – di un’operazione complessa che con saggezza e determinazione la parrocchia di Villantria e la confraternita del santissimo rosario hanno portato avanti. Al parroco don Idilio e a Loreta Mezzasoma vanno i più sentiti ringraziamenti. Il Comune – conclude il primo cittadino – si è impegnato nel rifacimento del manto stradale e al cofinanziamento dei sotto servizi nell’area. Ulteriori impegni prenderanno forma in occasione del 25esimo del crocifisso che nel 2020 sarà festeggiato a Collesanto ed Antria”. Continua a leggere

Decoro urbano, Magione entra nella piattaforma social WeDU!

MAGIONE 19/05/2017 – “Partecipa al decoro urbano della tua città”. E’ questo lo slogan di WEDU!, il social network che mette in dialogo diretto pubbliche amministrazioni e cittadini. Il Comune di Magione ha aderito e lo userà per raccogliere le segnalazioni della cittadinanza sul territorio: rifiuti abbandonati, vandalismo, incuria, dissesto stradale, zone verdi e segnaletica stradale. Gratuito, trasparente, open data ed open source: è sufficiente scaricare l’app “WeDU! Decoro Urbano” sul proprio smartphone e utilizzare la funzione di geolocalizzazione per scattare foto di quello che non va attorno a noi. E’ utile, sarà un interfaccia dell’ufficio lavori pubblici del Comune. E’ semplice, basta un click dal proprio telefono; è democratico e trasparente, tutti possono vedere quali segnalazioni vengono risolte. E’ anche divertente, fa del protagonismo del singolo un valore aggiunto della comunità. Scaricatela sul vostro cellulare, già qualcuno l’ha fatto e potete fin da ora vedere le varie necessità per la cura del territorio. Un ringraziamento all’ufficio lavori pubblici – personale amministrativo ed operaio – per aver aderito con entusiasmo a questo nuovo modello di gestione. Per ulteriori info http://www.decorourbano.org Continua a leggere

Pubblicità ed affissioni, riapre ufficio all’interno del Comune

MAGIONE 11 aprile 2017 – Ha trovato collocazione all’ingresso della sede comunale di piazza Carpine il servizio di accertamento e riscossione dell’imposta comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni la cui gestione è stata affidata alla società Dogre srl. Allo scopo di dare un concreto aiuto ai concittadini tenuti al pagamento dell’imposta è stato anche realizzato un vademecum che spiega modalità e casi in cui questa deve essere corrisposta. L’utile strumento, oltre a ricordare “che sono soggetti all’imposta tutti coloro che effettuano la diffusione di messaggi pubblicitari attraverso forme di comunicazione visive e/o acustiche, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, o da tali luoghi percepibile” e a spiegare come viene determinata, specifica le situazioni in cui questa imposta può essere ridotta o non dovuta. Continua a leggere

Torre di Magione, videosorveglianza al debutto con “I Della Corgna”

MAGIONE 05 aprile 2017 – Alla Torre dei Lambardi arrivano videosorveglianza e sistema di allarme. Un intervento necessario sia per la protezione delle opere custodite al suo interno (visto che punta a essere sempre più luogo espositivo di pregio e contenitore di mostre importanti) sia per salvaguardare gli arredi esterni. Purtroppo in passato le panchine, le attrezzature del percorso salute, i tavolini e le stesse staccionate che circondano la zona, sono state prese di mira dai vandali: spesso sono state ritrovate divelte o completamente scarabocchiate, danni che poi chiaramente ricadono sull’intera collettività. Continua a leggere

Ex Montana, nel palazzo arriva anche il settore viabilità della Provincia

MAGIONE 15 MARZO 2017 – Sempre di più un polo amministrativo multifunzionale. Sono stati ufficialmente inaugurati i nuovi spazi dedicati alla zona 2 del settore provinciale viabilità nell’ex edificio della Comunità Montana a Magione. Con l’arrivo di questo ulteriore servizio, l’edifico diventa sede di uffici destinati in parte al Comune, in parte alla polizia municipale Trasimeno nord-est, alla Forestale e ora anche alla Provincia. “In questa struttura – spiega il vicesindaco di Magione, Massimo Lagetti – è nato un vero e proprio polo efficiente di servizi per i cittadini. Con l’arrivo degli uffici della viabilità della Provincia di Perugia, si completa il progetto di riqualificazione dell’edificio della ex Comunità Montana Monti del Trasimeno”. Continua a leggere

Collesanto di Magione, quasi terminati i lavori sul tetto della chiesa

MAGIONE – Un amore a prima vista, o più probabilmente l’intuizione di un buon investimento, sono certamente tra i motivi che hanno spinto la ditta Erre.Gi Srl ad accettare una sfida che in diversi avevano rifiutato: restaurare la chiesa del piccolo borgo di Collesanto di Magione in cambio della cessione delle due abitazioni contigue all’edificio scolastico armai ridotte a ruderi. L’edificio, risalente al XII secolo, con i suoi annessi, è il nucleo più antico del paese. A raccontare la vicenda è Loreta Mezzasoma, una delle persone che più ha creduto in questo progetto facendosi promotrice dell’iniziativa “perché – afferma – amo questo paese dove sono nata e dove ho trascorso tutta la mia vita”. Continua a leggere

Doremilla, sede rinnovata nel centro storico di Magione

MAGIONE – Un pomeriggio di festa e musica è stato quello offerto dall’associazione musicale Doremilla per inaugurare la sede rinnovata di Magione. Un importante intervento di ristrutturazione disposto dall’Amministrazione comunale, in qualità di ente patrocinatore e proprietario dei locali, è infatti quello che ha ricevuto l’associazione per migliorarne qualità e funzionalità: nuovo impianto elettrico e di aerazione in tutti i locali della sede di via Breve nel centro storico del capoluogo. Dopo il taglio del nastro ad alternarsi sul palco intrattenendo il pubblico presente sono stati alcuni dei gruppi musicali nati all’interno di Doremilla: Lstcat, Scotch & the band e Attenti a quel Duo. Poi, a sorpresa è arrivato anche l’artista Paolo Benvegnù, ‘amico’ dell’associazione, che lo scorso anno ha partecipato a ‘Humus Music Fest’, la rassegna annuale di musica indipendente dedicata alle band emergenti del centro Italia, organizzata da Doremilla. Una vera festa, insomma, per celebrare le tante novità. Continua a leggere

Caserino, assemblea pubblica su metano e posti auto via Garibaldi

metanizzazione-magione-lavori-in-corso-a-caserino-e-ravarroMAGIONE – L’amministrazione comunale di Magione ha incontrato gli abitanti di Caserino per presentare alcuni dei progetti che stanno interessando una delle frazioni del comune che, come ha ricordato anche il capogruppo di maggioranza in consiglio comunale, Massimo Ollieri, ha avuto – in questi ultimi anni – una delle maggiori espansioni demografiche del territorio comunale. Un aumento di popolazione che ha richiesto in questi ultimi anni importanti investimenti, soprattutto in infrastrutture”. Tra i lavori realizzati sono stati ricordati il rifacimento di diversi tratti di manto stradale, una nuova condotta dell’acquedotto, tratti di fognature e soprattutto la rete di metanizzazione, realizzata dalla ditta Rosini di Arezzo – a cui sono stati affidati i lavori dalla concessionaria EdmaReti gas – per un importo di circa 100mila euro, nell’area residenziale Ravarro. L’opera consentirà alle circa cento famiglie del posto di potersi allacciare alla rete con una sostanziale riduzione dei costi energetici nelle abitazioni. Il Comune ha inoltre acquisito un’area verde di cui ancora si deve definire la destinazione. Continua a leggere

Monte del Lago, assemblea sugli investimenti pubblico-privati

MAGIONE – Un piccolo parcheggio da venti posti nelle vicinanze del pontile di Monte del Lago, la riqualificazione della passeggiata che costeggia il Trasimeno e il recupero di tre vecchi edifici che diventeranno strutture turistico-ricettive: si parla di un hotel con bar, di uffici privati e residenza di lusso. Progetti nati sulla scia del legame positivo che l’amministrazione comunale di Magione ha creato con il nuovo cittadino di Monte del Lago, l’architetto olandese Fred Theijsmeijer anche proprietario di villa Schnabl. Interventi di cui si è parlato in una affollata assemblea pubblica, insieme al sindaco di Magione Giacomo Chiodini e alla Giunta. L’architetto Theijsmeijer è diventato proprietario sia degli spazi che ospitavano l’istituto di idrobiologia dell’Università di Perugia sia dell’ex ristorante panoramico che al momento si trova in totale stato di abbandono a due passi dal centro storico. Continua a leggere

« Post precedenti Post successivi »