A Bacanella apre Emi, riassunti i dipendenti ex Eurospar

Magione, Emi sostituisce Eurospar a Bacanella(Magione, 9 febbraio 2016 di Alice Guerrini su Corriere dell’Umbria) Tornano finalmente a sorridere i tredici dipendenti del supermercato ex Eurospar di Bacanella a Magione che giovedì 18 febbraio riapre finalmente i battenti sotto la catena Emi. E’ stata una dura battaglia quella portata avanti dall’amministrazione comunale insieme ai sindacati e agli stessi dipendenti che dopo 17 mesi si risolve con una riapertura. “Il negozio di Bacanella – sottolinea Giacomo Chiodini, sindaco di Magione – è sempre stato punto di riferimento per un’utenza ampia e variegata. Sin dalla sua primissima inaugurazione come Intermarche, alla metà degli anni Novanta, divenne luogo di riconosciuta qualità e cortesia. Sono certo che l’entusiasmo di quei anni si replicherà anche oggi sotto le insegne di Emi Supermercati, a cui va il più sincero in bocca al lupo”. Continua a leggere

Eurospar Magione, arriva Gmf: c’è l’accordo sui dipendenti

Eurospar Bacanella Magione“Si risolve una vicenda molto complessa che, inizialmente, aveva visto il negozio escluso dalle varie opzioni di acquisto maturate in seguito alle difficoltà del gruppo Eurospar. Accogliamo positivamente l’accordo maturato ieri tra i nuovi proprietari dell’immobile, Gfm gruppo Unicomm, e i sindacati: un presupposto che apre alla riassunzione di larga parte del personale attualmente in cassa integrazione”. Giacomo Chiodini, sindaco di Magione, commenta con soddisfazione il subentro di una nuova sigla commerciale nell’immobile di Bacanella, vuoto da ormai un anno. Continua a leggere

Vertenza Eurospar, istituzioni accanto ai lavoratori

Magione, incontro Chiodini e dipendenti EurosparMagione, 5 agosto 2014 – Cento posti di lavoro a rischio in tutta l’Umbria senza contare l’indotto, di cui 20 ad Assisi, 19 a Magione e 9 a Castiglione del Lago. In attesa di una positiva conclusione della trattativa tra i vertici dell’azienda e possibili marchi della grande distribuzione intenzionati a subentrare, i dipendenti dei supermercati Despar 2G ed Eurospar hanno incontrato i sindaci Sergio Batino di Castiglione del Lago e Giacomo Chiodini di Magione. Continua a leggere