Darsene, investimenti a Sant’Arcangelo e San Feliciano

Le darsene al centro di sistemazioni e investimenti grazie alla collaborazione tra pubblico e privato.

In zona pontile Sant’Arcangelo – sfruttando al meglio fondi europei della Regione Umbria – la cooperativa Pescatori del Trasimeno realizzerà un importante investimento di sistemazione della pescheria.

A San Feliciano è stato invece montato un nuovo attracco destinato alla pescaturismo e ai trasporti (taxi boat) verso Isola Polvese.

Un grazie all’ufficio demanio e attività portuali della Provincia di Perugia, che nel corso del 2019 transiterà sotto l’Unione dei Comuni; alla Regione Umbria (Fernanda Cecchini); alla Cooperativa Pescatori del Trasimeno ( Aurelio Cocchini e Valter Sembolini) 

Fontanella acqua, al servizio di San Feliciano e di chi va ad Isola Polvese

MAGIONE – Inaugurata a San Feliciano la “fontanella” di Umbra Acque: erogherà acqua naturale, gassata e refrigerata alimentata dalla rete pubblica. Il distributore, per essere funzionale anche ai turisti, è stata collocato sul lungolago in prossimità del pontile da cui partono i traghetti per Isola Polvese. Il progetto promuove il consumo di acqua a “km zero”, sicura, controllata ogni giorno e che contribuisce a salvaguardare l’ambiente, grazie al risparmio della plastica dei contenitori e alla riduzione di anidride carbonica relativa al trasporto delle merci. Un litro e mezzo di acqua, liscia o gassata, costerà cinque centesimi. All’inaugurazione – dove la cooperativa Pescatori del Trasimeno ha offerto degustazioni di pesce fritto del lago – erano presenti gli alunni delle scuole di San Feliciano assieme alle insegnanti e numerosi curiosi. Hanno partecipato per Umbra Acque il presidente Gianluca Carini, l’amministratrice delegata Tiziana Buonfiglio e il consigliere Bruno Ceppitelli; per il Comune di Magione il sindaco Giacomo Chiodini e parte della giunta; per l’Autorità umbra per rifiuti e idrico (Auri) il direttore Giuseppe Rossi. Continua a leggere

Chironomidi, larve in riduzione al lago: picchi ad agosto

MAGIONE 14/08/2017 – Serate estive senza i fastidiosi insetti tipici del lago: un sollievo sia per i turisti che per i residenti. Dopo due anni di sostanziale stop alle azioni di contenimento dei cosiddetti chironomidi, moscerini invasivi molto comuni al Trasimeno, il progetto di riduzione larvale sembra aver dato i suoi successi, confermando la necessità di un lavoro costante nel tempo. L’azione di controllo predisposta dalla Usl Umbria 1 in sinergia con Provincia di Perugia, con l’Unione dei Comuni del Trasimeno e sotto la supervisione dell’Università degli Studi di Perugia è iniziata presto quest’anno ed i risultati non sono mancati. I dati che si stanno registrando sono positivi ed entro l’anno gli enti che portano avanti il progetto dal 2005 faranno il punto della situazione per garantire il proseguo dell’attività anche nel 2018. Continua a leggere

Polvese, il jazz di Guidi inaugura il molo: lavori in corso sull’Isola

ISOLA POLVESE 04/08/2017 – Il tramonto sul lago Trasimeno e le note del piano: sono questi gli ingredienti della performance speciale di Giovanni Guidi tenutasi venerdì 4 agosto all’Isola Polvese. In occasione dell’inaugurazione del nuovo molo dell’isola, recentemente ristrutturato grazie all’impegno di Officina sociale umbra – Arci Perugia, il musicista folignate si è esibito in concerto per piano solo sulla terrazza della struttura. Il concerto è stato preceduto da un brindisi di benvenuto al molo e seguito da un apericena in terrazza. Diversi i cantieri di ristrutturazione aperti sull’Isola (bar, albergo, ristorante). Se questo fa presagire un 2018 di definitiva ripartenza per l’Isola, non sono poche le lamentele raccolte tra i visitatori per il livello di accoglienza. Valutazioni oggettive che hanno convinto gli stessi organizzatori di “Isola di Einstein” a slittare, dopo cinque edizioni di grande successo, al 2018 il nuovo evento. Continua a leggere

Polvese, investimenti su tutti i fronti: si spera in un’estate d’oro

MAGIONE 23/05/2017 – Quella di Isola Polvese promette di essere un’estate da incorniciare. Tra appena una settimana, dopo una lunga attesa, saranno finalmente inaugurati i lavori di restauro dell’antico complesso monastico di San Secondo, meglio conosciuto come convento degli Olivetani. Di proprietà della Provincia di Perugia – come tutta l’isola e le relative pertinenze – l’edificio risale all’XI secolo e rappresenta una straordinaria testimonianza sulla vita nel corso della storia nella più grande delle isole del lago Trasimeno. Un recupero imponente, riguardante sia gli esterni che gli interni, che permetterà all’edificio di diventare un centro di studi di ricerca e didattica ambientale gestito da Arpa Umbria. Più a valle – sul versante Est dell’isola – si lavora alacremente per garantire una stagione estiva all’altezza delle aspettative, malgrado i numerosi lavori ancora in corso. Quali lavori? Lo spiega Anna Lia Sabelli Fioretti in un recente articolo su Il Corriere dell’Umbria del 4 maggio scorso. Continua a leggere

San Feliciano, i proprietari restaurano il palazzo di Ferdinando Cesaroni

palazzo-cesaroni-a-san-feliciano-durante-i-lavoriMAGIONE – Mentre esce in libreria un volume scritto a più mani sulla straordinaria figura di Ferdinando Cesaroni, i proprietari restaurano l’omonimo palazzo nel centro storico di San Feliciano. Una dimora signorile ricca di storia e cultura – tappa immancabile durante le visite al Trasimeno della famiglia Cesaroni, proprietaria dal 1863 anche di Isola Polvese – che domina lo splendido centro storico del borgo. Proprio lì accanto il Comune ha contribuito al miglioramento estetico del centro storico facendosi carico, tramite convenzione con la Parrocchia, della tinteggiatura esterna del piccolo cinema parrocchiale, utilizzato dai ragazzi del posto per allestimenti teatrali ed altre attività sociali. Sulla straordinaria storia di Ferdinando Cesaroni e dei suoi figli, così legati a Perugia e al Trasimeno si consiglia la lettura del volume “Ferdinando Cesaroni: la strategia del ragno, vicende ed opere in Umbria”. Continua a leggere

Nuovo camper service inaugurato a San Feliciano

San Feliciano, inaugurazione camper service lungolago Alicata Trasimeno Isola PolveseMAGIONE 14 maggio 2016 – «Si candida ad essere una delle migliori strutture per camper tra Umbria e Toscana, in una posizione strategica per visitare Isola Polvese e la costa orientale del lago Trasimeno». Con queste parole il sindaco di Magione Giacomo Chiodini ha descritto la nuova zona di sosta per camperisti inaugurata oggi a San Feliciano. Al taglio del nastro erano presenti Roberto Bertini, vicepresidente della Provincia di Perugia; la senatrice Nadia Ginetti e Fabio Paparelli, vicepresidente della Regione Umbria ed assessore al turismo che ha sottolineato come «l’opera sia di grande interesse per questo territorio, offrendo una risposta ad un segmento di mercato – quello camperistico – che si muove anche rispetto alla qualità dell’accoglienza che riesce a trovare». La nuova area camper, con accesso regolamentato, è dotata di ventidue piazzole di cui tre riservate alla sosta di pullman turistici. Lo spazio, video sorvegliato, è attrezzato con colonnine per la fornitura di energia elettrica e di acqua e provvisto di un presidio ecologico per camper. Continua a leggere

San Feliciano, assemblea pubblica: livello del lago e non solo

Partecipazione, assemblee pubbliche nelle frazioni a MagioneMAGIONE 3 aprile 2015 – Parco del Trasimeno, livello delle acque e presentazione degli interventi in programma nella frazione. Sono stati questi alcuni dei temi affrontati nell’incontro pubblico con la cittadinanza di San Feliciano, promosso dall’amministrazione comunale. In una sala circolo Canottieri piena il sindaco, Giacomo Chiodini, nel suo intervento, ha ricordato il lavoro svolto dai soggetti interessati al controllo idrico del lago Trasimeno in merito al livello delle acque che ha superato, meno di una settimana fa, i 45 centimetri sullo zero idrometrico. Sono stati evidenziati i problemi che potrebbero interessare il sistema fognario in alcune località lacustri, tra cui la stessa San Feliciano, in conseguenza dello straordinario aumento di livello del lago, anche ricordando le informazioni fondamentali sulla gestione del livello. «Al riguardo – ha spiegato il primo cittadino – la società Umbra Acque ha effettuato un monitoraggio continuo del sistema di depurazione delle acque che oggi confluiscono tutte, tramite delle stazioni di sollevamento, nel depuratore centralizzato di Montesperello. In particolare, sono state più volte rialzate le quote degli scolmatori nei pressi di San Feliciano proprio per evitare malfunzionamenti al sistema fognario e potenziali rischi di contaminazione». Continua a leggere

San Feliciano, al via i lavori del campers service

San Feliciano, lavori camper service al via #Magione #Trasimeno #Umbria #TurismoSan Feliciano, partiti i lavori per la realizzazione dell’area attrezzata pubblica per campers turistici: diverrà punto di riferimento sul percorso dalla Toscana a Perugia per la sosta e il service (acqua, scarico wc, allaccio elettrico) di autocaravan. Un grazie speciale a Massimo Lagetti per l’ottenimento del finanziamento ministeriale e a Nazareno Annetti per l’attenzione posta sul progetto, realizzato internamente all’ufficio lavori pubblici del Comune di Magione (Maurizio Fazi & Co). La ditta aggiudicataria dei lavori è Pelliccia snc di Perugia. Continua a leggere

Lago Trasimeno, accordo su navigazione pubblica: traghetti in servizio

Lago Trasimeno, mappa con darsene, porti e linee di navigazioneSono assicurate per tutto il 2015 le linee di navigazione pubblica verso le isole del lago Trasimeno. Una notizia niente affatto scontata per le note difficoltà di bilancio in cui si muove in questi ultimi mesi la Provincia di Perugia, che ha tagliato il monte risorse destinato all’equilibrio di gestione dei traghetti di Umbria Mobilità. L’intervento della Regione Umbria, sollecitato anche dai Comuni del Trasimeno, si è rivelato salvifico per i trasporti e di conseguenza per il turismo al lago, abituato da sempre a godere della visita di Isola Polvese (raggiungibile da San Feliciano di Magione) e di Isola Maggiore (da Passignano e da Tuoro). Continua a leggere

« Post precedenti