Agello, inaugurato il nuovo campo sportivo in sintetico

MAGIONE – Omologato dalla nazionale dilettanti (Lnd) il campo da calcio in terra sintetica della frazione di Agello a Magione. I lavori sono seguiti dall’Ufficio lavori pubblici del Comune grazie ad un finanziamento agevolato del Credito sportivo. Gestito dalla Polisportiva Agello, l’impianto sportivo è stato dotato anche di illuminazione notturna, sono inoltre stati effettati lavori di consolidamento delle scarpate e sono stati ampliati gli spogliatoi. “Si tratta di lavori – spiegano gli assessori ai lavori pubblici, Massimo Ollieri, e allo sport, Massimo Lagetti – che rivestono un grande valore sociale anche grazie all’impegno delle associazioni sportive che ne garantiscono l’utilizzo.” Ad Agello grazie alla Polisportiva negli anni è stato creato un settore giovanile ben organizzato, che è arrivato a contare fino a quasi cento tesserati. Il campo è utilizzato anche da squadre provenienti da fuori della frazione, oltre che dal settore Uisp locale.

Continua a leggere

Bilancio consuntivo, conti in ordine e imposte invariate

MAGIONE – Via libera al bilancio consuntivo comunale: conti in ordine e imposte invariate. Solide basi finanziarie ed economiche per il 2022 nel rendiconto 2021. Il Consiglio comunale di Magione ha approvato i conti relativi all’anno 2021. Ancora una volta l’ente dimostra di avere i numeri in ordine. Le tariffe (mensa, trasporto) e le imposte restano invariate rispetto agli anni precedenti. Si registra anche un apprezzabile (e prezioso!) avanzo economico.
Buone pratiche: il Comune paga i fornitori in media a 18 giorni, senza anticipazioni di cassa (su cui incidono gli interessi bancari): è una rarità tra le pubbliche amministrazioni. Il bilancio consuntivo del Comune è consultabile al sito istituzionale nella sezione Amministrazione trasparente del sito istituzionale.

(articoli da Il Messaggero e da Il Corriere dell’Umbria)

Continua a leggere

Magione, al via il secondo mandato Chiodini

MAGIONE – “Un programma concreto, una squadra affiatata, una realtà economicamente attrattiva, una qualità dei servizi da difendere e promuovere: buone basi su cui iniziare un lavoro collettivo per la nostra comunità e il suo territorio”. Parte sotto i migliori auspici il secondo mandato del sindaco di Magione Giacomo Chiodini che nel discorso di insediamento del consiglio comunale guarda con ottimismo al futuro del Trasimeno e del distretto economico sull’asse Perugia – Corciano – Trasimeno. Eletto con oltre il 69 per cento, circa 5400 voti, Chiodini ha provveduto a nominare la propria giunta. Ecco tutti gli assessori con le rispettive deleghe. Massimo Lagetti, vicesindaco: bilancio, tributi, innovazione, sport e sicurezza. Vanni Ruggeri: urbanistica, cultura e fondi europei. Eleonora Maghini: servizi sociali, istruzione, personale e protezione civile. Silvia Burzigotti: ambiente, commercio e attività produttive. Massimo Ollieri: lavori pubblici e patrimonio. Il sindaco tiene per sé le deleghe relative all’Unione dei Comuni del Trasimeno, alla comunicazione e alla discarica di Borgogiglione. Continua a leggere

Magione Viva, ecco la squadra di Chiodini per le amministrative

MAGIONE – Piena parità di genere, rinnovamento, competenze e presenza nella comunità. E’ questa la ricetta scelta dal sindaco di Magione Giacomo Chiodini per individuare i candidati alle amministrative di fine maggio. Di fronte a quasi duecento cittadini invitati domenica scorsa alla cena di sottoscrizione al ristorante Le Rocce a Villa, sono state illustrate le linee essenziali del programma della lista “Magione Viva” e presentata la squadra. Ne fanno parte: Andrea Baldassarri detto Baldo, artigiano presso l’impresa di famiglia; Francesca Breccolenti detta Regina, dipendente nel settore commerciale; Antonio Buonfanti, collaboratore scolastico; Silvia Burzigotti, architetto e titolare di un’agenzia immobiliare; Massimo Lagetti, vicesindaco uscente e project manager informatico in un gruppo della grande della distribuzione; Nicola Macchiarini, mediatore creditizio; Eleonora Maghini, assessore uscente e dipendente in un’impresa del settore moda e abbigliamento; Roberto Moretti detto Gedeone, dipendente di un’importante azienda aerospaziale italiana; Massimo Ollieri, capogruppo uscente e dipendente di un’impresa privata locale; Daniele Raspati, dipendente di un’azienda privata locale; Gabriella Rossi, medico di base a Magione; Vanni Ruggeri, presidente del consiglio comunale uscente, storico e ricercatore; Marina Sorci, esperta in comunicazione politica; Vanessa Stortini, ragioniera nell’azienda artigiana di famiglia; Ilaria Trampolini, assistente sociale; Cristina Tufo, assessore uscente e ingegnere elettronico. Sei candidati su sedici hanno un’età inferiore ai 35 anni. Continua a leggere