Un parco giochi “inclusivo” sul lungolago di San Feliciano

Lungolago di San Feliciano, gli operai del Comune di Magione hanno avviato i lavori di sistemazione dell’area verde del pontile.

Assieme ai nuovi giochi e alla pavimentazione anti-trauma – grazie all’impegno di un gruppo di residenti – sarà installato il primo gioco inclusivo del Trasimeno, accessibile ed utilizzabile anche da bambini con disabilità. Un grazie particolare a Stefania Stefanoni e Lucia Costantino per l’idea e la pazienza nel raccogliere, assieme alla ProLoco San Feliciano e alle altre associazioni del paese, i fondi necessari.

L’investimento complessivo dell’amministrazione, incoraggiata dall’iniziativa spontanea dei residenti sul delicatissimo tema della disabilità infantile, è di circa 25mila euro. Anche altre aree verdi del comune saranno oggetto di riqualificazione.

Un grazie anche a Luca Panichi per la presenza in occasione del lancio del progetto e all’ufficio tecnico comunale per la realizzazione dell’opera.

Darsene, investimenti a Sant’Arcangelo e San Feliciano

Le darsene al centro di sistemazioni e investimenti grazie alla collaborazione tra pubblico e privato.

In zona pontile Sant’Arcangelo – sfruttando al meglio fondi europei della Regione Umbria – la cooperativa Pescatori del Trasimeno realizzerà un importante investimento di sistemazione della pescheria.

A San Feliciano è stato invece montato un nuovo attracco destinato alla pescaturismo e ai trasporti (taxi boat) verso Isola Polvese.

Un grazie all’ufficio demanio e attività portuali della Provincia di Perugia, che nel corso del 2019 transiterà sotto l’Unione dei Comuni; alla Regione Umbria (Fernanda Cecchini); alla Cooperativa Pescatori del Trasimeno ( Aurelio Cocchini e Valter Sembolini) 

San Feliciano, bilancio positivo per farmacia comunale

MAGIONE – L’Afas di San Feliciano dimostra che le farmacie comunali funzionano: producono utili per gli enti locali e sono un presidio importante per la salute e per la vita dei piccoli paesi. Grazie a tutto lo staff che vi lavora e ad Afas Perugia per la determinazione con cui in questi anni ha portato avanti questa esperienza di successo. Anche quest’anno, come sempre avvenuto dalla sua fondazione nel 2000, viene presentato un bilancio economico positivo di cui essere orgogliosi. Continua a leggere

Fontanella acqua, al servizio di San Feliciano e di chi va ad Isola Polvese

MAGIONE – Inaugurata a San Feliciano la “fontanella” di Umbra Acque: erogherà acqua naturale, gassata e refrigerata alimentata dalla rete pubblica. Il distributore, per essere funzionale anche ai turisti, è stata collocato sul lungolago in prossimità del pontile da cui partono i traghetti per Isola Polvese. Il progetto promuove il consumo di acqua a “km zero”, sicura, controllata ogni giorno e che contribuisce a salvaguardare l’ambiente, grazie al risparmio della plastica dei contenitori e alla riduzione di anidride carbonica relativa al trasporto delle merci. Un litro e mezzo di acqua, liscia o gassata, costerà cinque centesimi. All’inaugurazione – dove la cooperativa Pescatori del Trasimeno ha offerto degustazioni di pesce fritto del lago – erano presenti gli alunni delle scuole di San Feliciano assieme alle insegnanti e numerosi curiosi. Hanno partecipato per Umbra Acque il presidente Gianluca Carini, l’amministratrice delegata Tiziana Buonfiglio e il consigliere Bruno Ceppitelli; per il Comune di Magione il sindaco Giacomo Chiodini e parte della giunta; per l’Autorità umbra per rifiuti e idrico (Auri) il direttore Giuseppe Rossi. Continua a leggere

Cimiteri, ampliamenti e ridefinizione aree inumazione

MAGIONE – Troppe inumazioni a terra: i cimiteri hanno pochi spazi ed il Comune di Magione deve correre ai ripari, ridefinendo le aree dedicate alle sepolture sottosuolo e avviando un ampio intervento di esumazione per le tombe che hanno superato il tempo massimo – previsto dalla normativa cimiteriale – di dieci anni dall’interramento. I costumi culturali sono in continua evoluzione e i cambiamenti che si susseguono portano con sé nuove esigenze che le amministrazioni non possono certamente ignorare. Un fenomeno in crescita è indubbiamente quello delle inumazioni a terra dei defunti. In molti rinunciano al loculo o alla cappella privata per optare in favore della sepoltura nel nudo terreno. Fino a qualche decennio fa questo tipo di scelta era decisamente raro e, se ci si imbatteva in sepolture di questo genere, si trattava perlopiù di fosse antiche talvolta prive di nomi e date. Oggi invece la decisione, del tutto personale, dell’inumazione a terra viene presa in maniera sempre più frequente, trovando però alcuni nostri cimiteri impreparati strutturalmente ad accogliere richieste così numerose. Continua a leggere

Elettromagnetismo, con “Piano antenne” parte monitoraggio

MAGIONE 28/10/2017 – A Magione una centralina mobile di rilevazione sta controllando alcuni impianti radioelettrici del territorio. Dopo l’approvazione in consiglio comunale del cosiddetto “Piano antenne”, la società consulente del Comune di Magione Polab srl di Pisa, sta infatti procedendo nella verifica dei livelli dei campi elettromagnetici nei pressi delle principali installazioni. Al momento non ci sono elementi di preoccupazione alcuna. L’attività rientra tra le azioni di controllo e vigilanza che l’amministrazione comunale ha previsto nel Regolamento comunale per l’installazione degli impianti radioelettrici approvato recentemente in consiglio comunale. Alla società Polab è stato affidato il servizio di redazione del Piano comunale per la telefonia mobile e del relativo regolamento di attuazione comprensivo del monitoraggio. La centralina mobile di monitoraggio sarà in continuo dei campi elettromagnetici e sarà posizionata di volta in volta in luoghi ritenuti maggiormente sensibili, quali scuole uffici centri di interesse e di aggregazione valutati idonei e compatibili, dal punto di vista tecnico, per il posizionamento. Al fine di una corretta acquisizione dei dati, e conseguente analisi sugli impatti elettromagnetici prodotti dalle stazioni radio base, la centralina monitorerà i livelli dei campi elettromagnetici per un periodo non inferiore a tre mesi per impianto. Continua a leggere

Asfalti su strade comunali ed extracomunali 2017

Strade regionali e provinciali, il settore viabilità della Provincia ha completato il risanamento del manto stradale lungo i tornanti di Montebuono, uno dei tratti più pericolosi della SR599. C’è ancora molto (ma molto!) da fare, finalmente però si è invertita la rotta. Urgenze per il nostro territorio rimangono la SP316 (Monte del Lago-San Feliciano) e la SP317 (Vignaia-Agello). Altri interventi dovranno comunque essere portati avanti anche sulla SR75bis. Un ringraziamento al settore viabilità della Provincia – che da poco ha parte significativa degli uffici proprio a Magione – ed in particolare alla consigliera provinciale con delega alla viabilità Erika Borghesi. Nella gallery fotografica che segue un breve riassunto per immagini dei principali interventi realizzati a Magione nell’ultimo periodo, non solo sulla viabilità provinciale o regionale ma anche su quella comunale del capoluogo e delle frazioni.  Continua a leggere

Polvese, il jazz di Guidi inaugura il molo: lavori in corso sull’Isola

ISOLA POLVESE 04/08/2017 – Il tramonto sul lago Trasimeno e le note del piano: sono questi gli ingredienti della performance speciale di Giovanni Guidi tenutasi venerdì 4 agosto all’Isola Polvese. In occasione dell’inaugurazione del nuovo molo dell’isola, recentemente ristrutturato grazie all’impegno di Officina sociale umbra – Arci Perugia, il musicista folignate si è esibito in concerto per piano solo sulla terrazza della struttura. Il concerto è stato preceduto da un brindisi di benvenuto al molo e seguito da un apericena in terrazza. Diversi i cantieri di ristrutturazione aperti sull’Isola (bar, albergo, ristorante). Se questo fa presagire un 2018 di definitiva ripartenza per l’Isola, non sono poche le lamentele raccolte tra i visitatori per il livello di accoglienza. Valutazioni oggettive che hanno convinto gli stessi organizzatori di “Isola di Einstein” a slittare, dopo cinque edizioni di grande successo, al 2018 il nuovo evento. Continua a leggere

Museo della Pesca, spazi anche per associazioni tematiche

MAGIONE – Nuovo impegno delle associazioni legate alle tradizioni del Trasimeno. Dopo aver ottenuto dalla Provincia di Perugia il demanio su tutto il lungolago, il Comune ha finalmente ricevuto in comodato d’uso anche l’immobile del Museo della Pesca di San Feliciano: una parte di questi spazi – l’intero primo piano – passano ora in gestione alle associazioni culturali legate alle tradizioni del lago Trasimeno. Un grazie a Provincia di Perugia; Lega Navale Italiana Sezione Lago Trasimeno; ProLoco San Feliciano; Circolo rematori San Feliciano asd; scuola Filet Modano San Feliciano; Musei di Magione; Cooperativa Pescatori del Trasimeno. Un ringraziamento speciale al delegato alla cultura Vanni Ruggeri che non si è scoraggiato di tanta burocrazia, portando avanti fino in fondo questo ed altri progetti di rilancio del Museo della Pesca. Continua a leggere

« Post precedenti