Stazione di Torricella, Comune chiama in causa Regione e Trenitalia

MAGIONE 10 febbraio 2017 – Con oltre 35mila presenze l’anno Torricella è una delle principali frazioni a vocazione turistica del lago Trasimeno. Proprio per questo la decisione di Trenitalia di rimuovere, con il nuovo orario invernale, lo scalo dall’elenco delle stazioni in cui si fermano i treni regionali, ha creato forte perplessità e preoccupazione in Comune a Magione. In una comunicazione dei giorni scorsi il sindaco ha richiesto un incontro urgente in Regione, ente chiamato a condividere con le ferrovie i vari piani di trasporto. Continua a leggere