Sant’Arcangelo, CrediUmbria presenta nuova banca virtuale

Nuova banca a SantArcangeloGiacomo Chiodini e Palmiro GiovagnolaMAGIONE 21 marzo 2016 – A Sant’Arcangelo di Magione Crediumbria apre il primo sportello bancario virtuale della regione. A darne notizia, in occasione di un incontro pubblico organizzato dall’amministrazione comunale nella frazione lacustre, il presidente Palmiro Giovagnola accompagnato dallo staff della banca. «Abbiamo risposto ad un’esigenza del territorio – ha detto Giovagnola – scegliendo non solo di aprire uno sportello bancomat in cui sarà possibile fare prelievi, versamenti e pagamenti vari; ma, attraverso una postazione remota, offriremo un servizio bancario completo. Questo tipo di organizzazione, già attiva in altre realtà nazionali, è un’assoluta novità per l’Umbria». Continua a leggere

Endurance, Agello ospiterà polo internazionale del cavallo

Italia Endurance ad Agello“Italia endurance stables & academy”, è questo il nome del progetto presentato dalla società perugina sistemaeventi.it di Gianluca Laliscia per la zona a valle di Agello, in località Bovaica. Si tratta di un centro per l’allevamento e la produzione di cavalli purosangue arabi selezionati per l’endurance, nonché per la pratica, l’insegnamento e la formazione nel campo delle discipline equestri. Un progetto articolato che mette a frutto competenze maturate nelle esperienze di Laliscia nel mondo dello sport – che è stato campione del mondo a squadre nel 2005 e medaglia d’oro al valore atletico del Coni 2007 – e nell’organizzazione eventi. Il progetto che prenderà forma ad Agello, ha, secondo Laliscia, una “dimensione internazionale che aprirà grandi opportunità per l’Umbria”. Continua a leggere

Alta velocità: Farneta può essere la nuova Terontola dell’Umbria

Il lago Trasimeno visto dalla città di CortonaNon senza qualche difficoltà provo a dare un contributo in merito alla localizzazione della stazione dei treni ad alta velocità Medietruria. L’ostacolo principale ad affrontare l’argomento sta nella battaglia, legittima e comprensibile, che diversi sindaci dell’area sud ovest del Trasimeno hanno portato avanti per avere a Chiusi l’unica fermata prevista tra Roma e Firenze. Al Trasimeno siamo abituati a fare squadra e se proprio non si vuole sposare una causa si evita quanto meno di boicottarla. Ora che l’idea di Chiusi sembra definitivamente tramontata – qualcuno poteva davvero immaginare di andare a prendere il treno veloce da Perugia passando per la Pievaiola? – è giunto il momento che si trovi una sufficiente coesione regionale per favorire la realizzazione della stazione dell’alta velocità nell’area di Cortona, la più prossima all’Umbria e la più veloce da raggiungere dal capoluogo e non solo. Continua a leggere

Turismo, a Magione presenze top: più 14 per cento in un anno

Magione Cultura mappa miniaturaSono i dati migliori degli ultimi anni in fatto di presenze turistiche per Magione, che tra i comuni del Trasimeno è quello che nel periodo tra gennaio-settembre 2015 ha fatto registrare il maggior numero di presenze turistiche: 238.300 in tutto, considerando i 41.855 del settore alberghiero e i 196.525 dell’extralberghiero. Un primo posto che fa entrare Magione nelle posizioni di rilievo nella classifica a livello regionale. E’ stato un 2015 roseo per il capoluogo lacustre che grazie alla forte ripresa, soprattutto del settore extralberghiero, torna a toccare numeri rassicuranti che non vedeva dal 2000. “Magione ha registrato un afflusso molto positivo – commenta il presidente dell’Urat, Augusto Raiconi – che si allinea con i buoni risultati ottenuti dal Trasimeno come comprensorio, dietro solo all’Assisano e al Perugino”. Magione registra un aumento di circa il 14% passando dalle 207.793 presenze del 2014 alle oltre 238mila del 2015. Continua a leggere

Monte del Lago, villa Schnabl restaurata dall’architetto Theijsmeijer

Monte del Lago, villa Schnabl Rossi restaurata dai coniugi TheijsmeijerI suoi muri racchiudono anni di storia, dominano con eleganza il lago Trasimeno e possono vantarsi di esser stati l’abitazione dei conti Oddi Baglioni, del critico musicale Riccardo Schnabl Rossi e più di recente proprietà della famiglia Palombaro. Ora la magnifica e imponente villa di Monte del Lago che tra i suoi ospiti ha avuto anche Giacomo Puccini, diventerà la casa di Jade e Fred Theijsmeijer e dei loro quattro figli. Il nuovo proprietario è proprio il famoso architetto olandese che già da diverso tempo sta svolgendo importanti lavori di ristrutturazione all’interno della storica dimora. Theijsmeijer non si limiterà solo a questi interventi: lavorerà anche al recupero di via della Confraternita, strada che costeggia da una parte il giardino della villa, mentre verso il lago è caratterizzata da una scalinata con arconi di pertinenza della stessa villa. Continua a leggere

Strade provinciali: asfalti a Sant’Arcangelo, San Savino e San Feliciano

San Savino, asfaltatura via dei pozziRilevante intervento della Provincia di Perugia per il rifacimento di circa 1,5 chilometri di strade regionali e provinciali nel territorio di Magione. Toccate prevalentemente la regionale 599 per Chiusi nei tratti cittadini di Sant’Arcangelo e lungo i tornanti tra Dirindello e Montebuono; la regionale 75bis per brevi tratti in viale Umbria e a ridosso dello svincolo di Magione sul raccordo Perugia-Bettolle; la provinciale 316bis con la ribitumatura di quasi metà del percorso di via dell’Emissario; la provinciale 316 in alcune percorrenze di San Feliciano e sulla salita dei Pozzi a San Savino. Quest’ultima di particolare significato perchè completamente dissestata malgrado sia l’accesso principale al Parco del Trasimeno per chi viene da Perugia ed Assisi. Gli interventi realizzati non sono certamente risolutivi del problema, in particolare sulla trafficata strada regionale 599 per Chiusi. Si prevede però, in particolare per il centro abitato di Sant’Arcangelo ulteriori interventi sulla viabilità di pertinenza comunale. Continua a leggere

Trasimeno, “Sì al parco, ma nuovi criteri di gestione”

Parco del lago Trasimeno il contributo di sindaci ed associazioni. Da sinistra Batino, Gambini, Rossi, Scricciolo e ChiodiniCome cambiare la gestione del parco naturale del Trasimeno secondo sindaci, pescatori, operatori turistici, associazioni locali ed alcuni esperti. Un documento finalizzato ad orientare positivamente il processo di adozione del piano di gestione del lago da parte della Regione Umbria. Per i firmatari “l’istituzione del Parco Trasimeno è stata una scelta fondamentale per la difesa e la valorizzazione della straordinaria qualità ambientale del quarto lago d’Italia. Dopo molti anni però, in un contesto istituzionale, economico e sociale completamente trasformato, è necessaria – sottolineano i promotori – una rivisitazione profonda delle modalità di gestione del Parco. Queste infatti, per rigidità normative e per assenza di investimenti regolari, hanno finito per portare più parti del lago in uno stato di abbandono, dove il degrado presente compromette anche gli stessi cicli di vita di flora e fauna così come conosciuti per millenni nel loro rapporto con l’uomo”. Continua a leggere

Sant’Arcangelo, pressing su Banca di Mantignana per sostituire Unicredit.

Sant'Arcangelo sul Trasimeno dipinto da Gerardo Dottori nella sala consiliare del palazzo del Comune a MagioneSul piatto ci sono 350 promesse di trasferimento di conti corrente, il dato altissimo di 50mila presenze turistiche annuali e l’affacciarsi su una strada regionale di grande percorrenza come la 599 per Chiusi e Castiglione del Lago. Tre elementi che caratterizzano la frazione lacustre di Sant’Arcangelo e su cui il comitato nato in paese dopo la chiusura dello sportello Unicredit sta puntando per convincere altri istituti bancari a venire in sostituzione dell’ex Cassa di risparmio di Perugia, presente da circa 40 anni. Qualche positiva apertura si è registrata in un recente incontro tenutosi a Mantignana tra la direzione del Credito cooperativo umbro, Banca di Mantignana e di Perugia; Giacomo Chiodini, sindaco di Magione; i rappresentanti del comitato paesano formato da Gianfranco Cialini, studioso di storia locale; Giancarla Sordi, consigliere comunale; Fausto Cerquaglia, presidente proloco Sant’Arcangelo; Augusto Raiconi, presidente Unione ristoratori ed albergatori del Trasimeno (Urat). Continua a leggere

San Feliciano, al via i lavori del campers service

San Feliciano, lavori camper service al via #Magione #Trasimeno #Umbria #TurismoSan Feliciano, partiti i lavori per la realizzazione dell’area attrezzata pubblica per campers turistici: diverrà punto di riferimento sul percorso dalla Toscana a Perugia per la sosta e il service (acqua, scarico wc, allaccio elettrico) di autocaravan. Un grazie speciale a Massimo Lagetti per l’ottenimento del finanziamento ministeriale e a Nazareno Annetti per l’attenzione posta sul progetto, realizzato internamente all’ufficio lavori pubblici del Comune di Magione (Maurizio Fazi & Co). La ditta aggiudicataria dei lavori è Pelliccia snc di Perugia. Continua a leggere

Magione accoglie l’ambasciatore della Mongolia sulle orme di Giovanni da Pian di Carpine

Shijekhuu Odonbaatar, ambasciatore della Mongolia in Italia, riceve l'Historia Mongalorum dal sindaco Giacomo ChiodiniUna visita istituzionale nella sala del Consiglio comunale ed un momento conviviale per festeggiare la ricorrenza del Capodanno mongolo, lo Tsagaan Sar. Così Magione ha accolto sua eccellenza Shijekhuu Odonbaatar, ambasciatore della Mongolia in Italia. Le ragioni della visita sono racchiuse nella storia di Fra Giovanni da Pian di Carpine, religioso francescano e messo diplomatico pontificio presso le terre lontanissime dell’allora impero di Gran Kahn Guyuc, nipote di Gengis Kahn: correva l’anno 1246. Il frate, orginario di Magione – che era allora conosciuta come Pian di Carpine – realizzò un’impresa memorabile, aprendo per primo relazioni politiche con le temibili popolazioni nomadi della steppa asiatica. Continua a leggere

« Post precedenti Post successivi »