Trasparenza

Gare e appalti, un ufficio unico per tutto il Trasimeno

MAGIONE – Razionalizzare personale e risorse economiche, rafforzando l’efficienza e la professionalità degli uffici pubblici. E’ questa la filosofia con cui i comuni del lago Trasimeno hanno istituito una centrale unica di committenza appalti (Cuc) per tutto il comprensorio. Un solo ufficio chiamato a gestire le gare di sette amministrazioni locali (Castiglione del Lago, Magione, Città della Pieve, Passignano, Panicale, Piegaro e Panicale) – a cui seguirà l’ingresso di Tuoro e probabilmente anche di Corciano – secondo la convenzione approvata dall’Unione dei Comuni nelle scorse settimane. Un cambio di marcia che consentirà un miglior controllo ed una maggiore professionalità nella gestione di tutta la procedura afferente alle gare d’appalto con una sostanziale razionalizzazione della spesa pubblica ed una diminuzione del potenziale contenzioso in materia di appalti pubblici.  Continua a leggere

Legalità, rinnovata intesa tra Comune e Prefettura

MAGIONE – Un nuovo protocollo d’intesa tra Comune di Magione e Prefettura di Perugia per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale è stato firmato dal sindaco Giacomo Chiodini e dal prefetto Raffaele Cannizzaro alla presenza del questore Giuseppe Bisogno; del colonnello Giuseppe Fabi, comandante provinciale del carabinieri di Perugia e del maggiore Michelangelo Tolino in rappresentanza della guardia di finanza. A distanza di tre anni dalla firma del primo protocollo, che ha visto il comune di Magione tra i precursori in Umbria nell’utilizzare questo strumento per la lotta alla criminalità, il nuovo documento prende atto delle recenti innovazioni legislative in materia di antimafia dettate dal Ministero dell’Interno. L’incontro è stata anche l’occasione per affrontare temi legati alla sicurezza, al controllo di vicinato e all’organico della locale stazione dell’Arma. Continua a leggere

Magione, nuovo sito internet: il cittadino entra in Comune da casa

MAGIONE – Un nuovo look ed una maggiore intuitività di utilizzo, ma soprattutto la possibilità di ottenere direttamente da casa certificati di cittadinanza, dichiarazione sostitutiva atto notorietà, esistenza in vita, famiglia, godimento diritti politici, matrimonio, nascita e residenza. Sarà anche possibile verificare online lo stato dei pagamenti dei servizi mensa e trasporto, nonché effettuare – con il sistema PagoPa – alcuni versamenti. Grazie al vicesindaco Massimo Lagetti per l’impegno e a tutto lo staff dell’area segreteria guidato da Roberta Ambrosi. E’ online da qualche giorno il nuovo sito del Comune di Magione realizzato secondo regole che ne facilitano ai cittadini la consultazione semplificando l’accesso ai servizi on line. Continua a leggere

Isee, ripartono i controlli a campione sulle dichiarazioni

MAGIONE 16 febbraio 2017 – «Lo riteniamo un dovere sociale di grande importanza, soprattutto in questo momento di grave difficoltà economica per molte famiglie, in cui è necessario che gli aiuti vadano effettivamente a chi ne ha reale bisogno». E’ con queste parole che l’assessore all’istruzione e alle politiche sociali Eleonora Maghini commenta il controllo a campione programmato in questi giorni sulle dichiarazione Isee presentate per le agevolazioni e i contributi pubblici a Magione. I controlli vengono eseguiti a campione sulle dichiarazioni presentate per accedere alle prestazioni sociali agevolate, alle riduzioni ed alle agevolazioni tariffarie ed ai contributi di competenza di altri Enti, la cui procedura è demandata al Comune di Magione. Come previsto dal regolamento l’accertamento verrà effettuato su un campione a seguito di estrazione casuale che l’apposita commissione ha programmato per il 21 febbraio. Continua a leggere

Due anni di “Magione Viva”, un primo rendiconto di mandato

18939-CHIODINI-rendiconto-2-anni_NEWSLETTER_okMAGIONE 19 giugno 2016 – Un primo rendiconto di mandato. “Due anni di Magione Viva: cose fatte e cose da fare”, domenica 19 giugno alle 9,30 alla sala cinema Carpine, è stata l’occasione per un approfondimento e uno scambio di opinioni sulla vita amministrativa comunale e sull’esperienza di governo cittadino della lista “Magione Viva”. Un appuntamento – ad un biennio esatto dall’insediamento in Consiglio comunale della coalizione guidata dal sindaco Giacomo Chiodini – che si pone l’obiettivo di verificare, assieme ai protagonisti delle elezioni del 2014, lo stato di attuazione del programma; anche aggiornandolo con elementi di novità: ogni contributo alla discussione è libero e gradito. A seguire alcune foto dell’incontro e gli articoli di rassegna stampa usciti nei giorni successivi.

Continua a leggere

Appalti, comuni Trasimeno e Corciano uniscono le forze

Sindaci Rossi, Betti, Batino e Chiodini firmano centrale unica appaltiCentrale unica di committenza per Corciano, Castiglione, Magione e Passignano: i sindaci del Trasimeno firmano un accordo per una maggiore efficienza amministrativa e qualità organizzativa nel settore degli appalti. Martedì 10 novembre è stata infatti sottoscritta dai sindaci dei comuni di Corciano, Castiglione del Lago, Magione e Passignano sul Trasimeno la convenzione per gestire in forma associata la centrale di committenza. La centrale – in base anche alla normativa vigente in materia di appalti degli enti locali – dovrà curare lo svolgimento di gare di evidenza pubblica per l’aggiudicazione di lavori, servizi e forniture superiori alla soglia di 40mila euro a base di gara. Continua a leggere

Legalità, Prefettura e Comune adottano protocollo contro infiltrazioni mafiose

Protocollo antimafia Magione, il prefetto De Miro ed il sottosegretario Bocci a Magione3«Radiografia alle imprese per prevenire infiltrazioni mafiose». E’ questa, nella descrizione data del prefetto di Perugia Antonella De Miro, la funzione che il protocollo d’intesa firmato nei giorni scorsi a Magione offre in favore di un’economia sul territorio legale e trasparente. Presente alla firma, oltre al sindaco e al prefetto, anche il sottosegretario agli Interni Giampiero Bocci, per il quale «non esistono purtroppo più isole felici ed è indispensabile prendere una posizione netta contro l’illegalità». «Collaudate forme di controllo, che consentono a prefetto e organi di polizia di fare una verifica molto attenta dell’impresa, con scambi informativi riguardanti non solo tutte le figure professionali coinvolte ma, anche, eventuali legami familiari». Chiama così gli strumenti attivati, il prefetto di Perugia Antonella De Miro, quelli previsti dal “protocollo di legalità” firmato insieme al sindaco di Magione, Giacomo Chiodini, alla presenza del sottosegretario all’Interno, Gianpiero Bocci. Scopo è prevenire e contrastare possibili infiltrazioni criminali e mafiose nell’economia, non solo nei settori degli appalti e contratti pubblici ma anche nel commercio, nell’urbanistica e nell’edilizia, anche privata. Continua a leggere

Magione, dallo Stato 400mila euro in meno: ferme tutte le imposte tranne l’Irpef

Bilancio comunale di previsione 2015“Una scelta difficile ma obbligata, analoga a quasi tutti i comuni italiani. A fronte di un taglio dei trasferimenti statali senza precedenti, pari 400mila euro, e di altre riduzioni di entrate, l’aumento dell’addizionale Irpef permette a Magione di tenere ferme le imposte sulla casa (Tasi ed Imu) e di non toccare le rette scolastiche di mensa, trasporti ed asilo nido”. Giacomo Chiodini, sindaco di Magione, argomenta in questo modo la decisione dell’amministrazione di rivedere l’addizionale Irpef sui redditi superiori a 10mila euro. Continua a leggere

Dichiarazioni dei redditi false, Guardia di Finanza e Comune firmano protocollo d’intesa

Convenzione Comune di Magione Guardia di Finanza su controlli Isee alla presenza del colonnello Issmi Dario Solombrino

MAGIONE 12 marzo 2015 – Firmato questa mattina nella sala del consiglio comunale di Magione dal colonnello Dario Solombrino, comandante provinciale della Guardia di Finanza di Perugia, e dal sindaco di Magione Giacomo Chiodini, un protocollo d’intesa al fine di attivare un interscambio informativo di dati e notizie finalizzato alla verifica di correttezza dei requisiti per la richiesta di prestazioni sociali agevolate legate a particolari condizioni economiche. L’iniziativa si inserisce in una cornice normativa che negli ultimi anni ha inteso sempre più incentivare la sinergia tra enti locali e la Guardia di Finanza con lo scopo di migliorare i controlli dei requisiti reddituali e patrimoniali dei nuclei familiari richiedenti agevolazioni/contributi nei servizi sociali che gravano sul bilancio dell’ente e che per legge sono riservati alle classi più disagiate. Continua a leggere

Comune razionalizza il patrimonio: vendita di immobili per 350mila euro

MAGIONE – L’ex scuola materna di Agello, che con un semplice cambio di destinazione d’uso può essere trasformata come abitazione civile; un fabbricato a Casenuove, ad uso di magazzino; due terreni nelle aree industriali di Bacanella e Soccorso; una particella di terreno boschivo a Castel Rigone.

Sono questi i beni patrimoniali del Comune di Magione che verranno messi all’asta il 22 dicembre alle 10.00 nella sede municipale. Un lotto del valore complessivo di 350mila euro che «risponde – spiega il sindaco Giacomo Chiodini – ad esigenze di razionalizzazione del patrimonio e che può essere un valido aiuto nel sempre più difficile compito di far quadrare i conti dell’ente». Continua a leggere

займы онлайн срочный займ в ставрополе займы онлайн в барнауле