Turismo

Monte del Lago, nuovi investimenti privati e pubblici

MAGIONE – La reale percezione della qualità e quantità di investimenti privati (e anche, in misura minore, pubblici) su Monte del Lago si avrà probabilmente solo con la fine del cantiere per i lavori di recupero del vecchio albergo Santino. Un’opera che migliorerà esteticamente alcune brutte soluzioni – come le colonne in cemento che soffocano l’arco trecentesco di Porta Trasimeno – che l’edificio porta con sé dagli anni Sessanta, trasformandolo in un resort di lusso affacciato su uno dei punti panoramici più belli dell’Umbria e forse d’Italia. Già ora però agli occhi più attenti – e certamente a quelli dei tanti visitatori che si trovano a passeggiare per le viuzze del borgo – alcuni interventi sono evidenti in tutta la loro complessità e bellezza. Continua a leggere

Chironomidi, larve in riduzione al lago: picchi ad agosto

MAGIONE 14/08/2017 – Serate estive senza i fastidiosi insetti tipici del lago: un sollievo sia per i turisti che per i residenti. Dopo due anni di sostanziale stop alle azioni di contenimento dei cosiddetti chironomidi, moscerini invasivi molto comuni al Trasimeno, il progetto di riduzione larvale sembra aver dato i suoi successi, confermando la necessità di un lavoro costante nel tempo. L’azione di controllo predisposta dalla Usl Umbria 1 in sinergia con Provincia di Perugia, con l’Unione dei Comuni del Trasimeno e sotto la supervisione dell’Università degli Studi di Perugia è iniziata presto quest’anno ed i risultati non sono mancati. I dati che si stanno registrando sono positivi ed entro l’anno gli enti che portano avanti il progetto dal 2005 faranno il punto della situazione per garantire il proseguo dell’attività anche nel 2018. Continua a leggere

Polvese, investimenti su tutti i fronti: si spera in un’estate d’oro

MAGIONE 23/05/2017 – Quella di Isola Polvese promette di essere un’estate da incorniciare. Tra appena una settimana, dopo una lunga attesa, saranno finalmente inaugurati i lavori di restauro dell’antico complesso monastico di San Secondo, meglio conosciuto come convento degli Olivetani. Di proprietà della Provincia di Perugia – come tutta l’isola e le relative pertinenze – l’edificio risale all’XI secolo e rappresenta una straordinaria testimonianza sulla vita nel corso della storia nella più grande delle isole del lago Trasimeno. Un recupero imponente, riguardante sia gli esterni che gli interni, che permetterà all’edificio di diventare un centro di studi di ricerca e didattica ambientale gestito da Arpa Umbria. Più a valle – sul versante Est dell’isola – si lavora alacremente per garantire una stagione estiva all’altezza delle aspettative, malgrado i numerosi lavori ancora in corso. Quali lavori? Lo spiega Anna Lia Sabelli Fioretti in un recente articolo su Il Corriere dell’Umbria del 4 maggio scorso. Continua a leggere

Torre di Magione, videosorveglianza al debutto con “I Della Corgna”

MAGIONE 05 aprile 2017 – Alla Torre dei Lambardi arrivano videosorveglianza e sistema di allarme. Un intervento necessario sia per la protezione delle opere custodite al suo interno (visto che punta a essere sempre più luogo espositivo di pregio e contenitore di mostre importanti) sia per salvaguardare gli arredi esterni. Purtroppo in passato le panchine, le attrezzature del percorso salute, i tavolini e le stesse staccionate che circondano la zona, sono state prese di mira dai vandali: spesso sono state ritrovate divelte o completamente scarabocchiate, danni che poi chiaramente ricadono sull’intera collettività. Continua a leggere

Stazione di Torricella, Comune chiama in causa Regione e Trenitalia

MAGIONE 10 febbraio 2017 – Con oltre 35mila presenze l’anno Torricella è una delle principali frazioni a vocazione turistica del lago Trasimeno. Proprio per questo la decisione di Trenitalia di rimuovere, con il nuovo orario invernale, lo scalo dall’elenco delle stazioni in cui si fermano i treni regionali, ha creato forte perplessità e preoccupazione in Comune a Magione. In una comunicazione dei giorni scorsi il sindaco ha richiesto un incontro urgente in Regione, ente chiamato a condividere con le ferrovie i vari piani di trasporto. Continua a leggere

Monte del Lago, assemblea sugli investimenti pubblico-privati

MAGIONE – Un piccolo parcheggio da venti posti nelle vicinanze del pontile di Monte del Lago, la riqualificazione della passeggiata che costeggia il Trasimeno e il recupero di tre vecchi edifici che diventeranno strutture turistico-ricettive: si parla di un hotel con bar, di uffici privati e residenza di lusso. Progetti nati sulla scia del legame positivo che l’amministrazione comunale di Magione ha creato con il nuovo cittadino di Monte del Lago, l’architetto olandese Fred Theijsmeijer anche proprietario di villa Schnabl. Interventi di cui si è parlato in una affollata assemblea pubblica, insieme al sindaco di Magione Giacomo Chiodini e alla Giunta. L’architetto Theijsmeijer è diventato proprietario sia degli spazi che ospitavano l’istituto di idrobiologia dell’Università di Perugia sia dell’ex ristorante panoramico che al momento si trova in totale stato di abbandono a due passi dal centro storico. Continua a leggere

Paradosso Trasimeno: turismo d’oro, manutenzione in affanno

Trasimeno, turismo ok ma gestione in affannoda “Il Messaggero Umbria” del 3 giugno 2016

Da quando esistono le serie storiche sul turismo al Trasimeno non c’è mai stata una stagione con una percentuale di crescita così significativa come quella registrata in questi primi mesi dell’anno 2016. Il territorio attorno al lago tornerà con tutta probabilità sopra il milione di presenze turistiche, meta non più raggiunta da almeno un decennio. Una stagione d’oro insomma. Eppure se il turismo è partito a razzo, la manutenzione del Trasimeno non è mai stata così in affanno. Con un livello ottimale delle acque che oscilla attorno allo zero idrometrico, si assiste per paradosso ad una gestione del bacino che fa – è davvero il caso di dirlo – acqua da tutte le parti. La vicenda più nota è quella dell’Oasi La Valle a San Savino. Porta d’accesso al parco naturale e luogo ricco di fascino. Il cuore dell’attrazione è il pontile-camminata, ma ad oggi risulta fuori uso per una certificazione di sopraggiunta inagibilità spedita tramite pec ai gestori, la cooperativa Alzavola che vive sulla vendita dei biglietti d’ingresso, da un solerte funzionario della Provincia. Continua a leggere

Torricella, al via la riqualificazione del lungolago

Torricella, riqualificazione lungolago e darsenaMAGIONE (10 maggio 2016) – Sono iniziati i lavori di riqualificazione dell’area lungolago a Torricella. Un primo investimento che ridefinirà i giardini pubblici della frazione lacustre con la realizzazione di percorsi pedonali, pista polivalente, illuminazione, parcheggi e una nuova sistemazione degli argini della darsena provinciale, recentemente affidata all’all’associazione sportiva dilettantistica “Trasimeno a vela” (vedi La darsena di Torricella torna a nuova vita – Alice Guerrini, Corriere Umbria 28/02/2016). Questi gli elementi principali che miglioreranno il volto di uno dei lungolago più frequentati del lago Trasimeno, circondato da numerose attività turistiche, sia alberghiere che extralberghiere. Continua a leggere

Turismo, previsioni positive: incontro tra operatori ed amministrazione

Turismo Trasimeno, consueto incontro di inizio stagione a MagioneMAGIONE 26 aprile 2016 – Il nuovo camper service di San Feliciano e l’imposta di soggiorno al centro del recente incontro tenutosi tra amministrazione comunale di Magione, operatori turistici del territorio e associazioni di categoria. La riunione, promossa ogni anno all’inizio della stagione turistica, ha lo scopo di condividere le scelte del Comune con i soggetti interessati, su un settore economico fondamentale per l’area del Trasimeno. «Un’occasione – ha spiegato il sindaco Giacomo Chiodini – per fare squadra tra pubblico e privato, dando trasparenza all’utilizzo delle risorse finanziarie provenienti dall’imposta di soggiorno e tracciare assieme le azioni di sviluppo per il futuro. I primi dati sulla stagione sono molto buoni ed è per questo importante rafforzare la vocazione turistica di un territorio al momento terzo in Umbria per visitatori dopo Perugia ed Assisi». Continua a leggere

Al palasport il campionato interregionale ginnastica artistica

Palazzetto sport Magione, campionato interregionale di ginnastica artistica allieveIl palazzetto dello sport di Magione ha ospitato il campionato interregionale di ginnastica artistica femminile (cat. allieve). Famiglie da tutto il centro Italia per un evento che ha fatto riscontrare il tutto esaurito in tante attività ricettive del Trasimeno. Centottanta le atlete in gara, novanta per ogni tipologia. Ottantacinque i tecnici e circa cinquecento persone al seguito. Erano presenti Domenico Ignozia, presidente regionale del Coni Umbria, e Mario Giannetti, presidente del comitato regionale Umbria Federazione ginnastica italiana (Fgi). Da più parti sono arrivati ringraziamenti agli organizzatori (Fortebraccio Perugia) e anche ai gestori del nostro palazzetto (Junior Calcio Magione). Una struttura che sta ottenendo riconoscimenti importanti per la qualità dei servizi e per il modo in cui viene quotidianamente gestita. Continua a leggere

займы онлайн срочный займ в ставрополе займы онлайн в барнауле