Monte del Lago, il piano di recupero dell’albergo Santino

Monte del Lago, approvato piano attuativo per la ristrutturazione dell’ex albergo Santino. L’edificio, attualmente in stato di abbandono, è destinato a diventare un albergo stellato e contribuirà a valorizzare uno dei borghi più belli dell’Umbria. Il progetto prevede un arretramento del corpo dell’immobile dalla vicina porta Trasimena, oggi quasi sopraffatta dalla terrazza belvedere. Il permesso a costruire è sottoposto ad autorizzazione paesaggistica della Soprintendenza, già preventivamente ottenuta. Nel piano il Comune ha richiesto un ulteriore intervento conservativo sulla cinta muraria pubblica per 60mila euro. Restauro che si aggiunge ai tanti già realizzati dall’imprenditore, di origine olandese, in collaborazione con l’amministrazione su pertinenze pubbliche e private. Il progetto, assieme ad altre iniziative e progetti è stato presentato in assemblea pubblica  nei giorni immediatamente successivi al Festival delle Corrispondenze, di cui è stato prospettato ai presenti da Vanni Ruggeri, delegato alla cultura e presidente del consiglio comunale di Magione, un resoconto. Segue una galleria fotografica su Monte del Lago, il Festival e l’assemblea pubblica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

займы онлайн срочный займ в ставрополе займы онлайн в барнауле
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: