Ex Montana, nel palazzo arriva anche il settore viabilità della Provincia

MAGIONE 15 MARZO 2017 – Sempre di più un polo amministrativo multifunzionale. Sono stati ufficialmente inaugurati i nuovi spazi dedicati alla zona 2 del settore provinciale viabilità nell’ex edificio della Comunità Montana a Magione. Con l’arrivo di questo ulteriore servizio, l’edifico diventa sede di uffici destinati in parte al Comune, in parte alla polizia municipale Trasimeno nord-est, alla Forestale e ora anche alla Provincia. “In questa struttura – spiega il vicesindaco di Magione, Massimo Lagetti – è nato un vero e proprio polo efficiente di servizi per i cittadini. Con l’arrivo degli uffici della viabilità della Provincia di Perugia, si completa il progetto di riqualificazione dell’edificio della ex Comunità Montana Monti del Trasimeno”. I locali destinati alla Provincia si trovano al secondo piano e sono rivolti ad accogliere il personale dei comprensori 3 e 4 (Trasimeno e Perugia). Unici precedentemente ubicati a Passignano, all’interno della struttura di Umbria Mobilità di viale Europa. “Ci troviamo in un comprensorio molto vasto – ha spiegato la consigliera provinciale con delega alla viabilità Erika Borghesi in occasione del taglio del nastro – con una viabilità provinciale e regionale importante dal punto di vista dei chilometri considerando inoltre che si tratta spesso di vie di collegamento importanti e prioritarie con un flusso di traffico notevole. Nonostante gli sforzi che ha fatto la Provincia in questi due anni e mezzo, anche con investimenti importanti sulla manutenzione straordinaria, sicuramente c’è ancora tanto da fare anche perché i nostri operatori nonostante il grande impegno sono numerica mente insufficienti come i materiali a disposizione. Però oggi siamo qui per riconfermare una fattiva collaborazione che vi è tra la Provincia e i comuni. Con questo trasferimento si conferma inoltre l’impegno dell’ amministrazione provinciale in un’ ottica di razionalizzazione e riduzione dei costi”. Alla mattinata hanno preso parte il consigliere provinciale con delega al Trasimeno, Roberto Ferricelli; l’assessore comunale ali’ urbanistica Sauro Montanelli, l’assessore alle attività produttive Cristina Tufo, il comandante della polizia municipale Mario Rubechini e Pasquale Billi responsabile provinciale della zona 2. (da Il Corriere dell’Umbria del 15 marzo 2017, a firma di Alice Guerrini)

Magione, l’ex comunità montana diventa un palazzo multifunzionale per la pubblica amministrazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

займы онлайн срочный займ в ставрополе займы онлайн в барнауле
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: