Sant’Arcangelo, pressing su Banca di Mantignana per sostituire Unicredit.

Sant'Arcangelo sul Trasimeno dipinto da Gerardo Dottori nella sala consiliare del palazzo del Comune a MagioneSul piatto ci sono 350 promesse di trasferimento di conti corrente, il dato altissimo di 50mila presenze turistiche annuali e l’affacciarsi su una strada regionale di grande percorrenza come la 599 per Chiusi e Castiglione del Lago. Tre elementi che caratterizzano la frazione lacustre di Sant’Arcangelo e su cui il comitato nato in paese dopo la chiusura dello sportello Unicredit sta puntando per convincere altri istituti bancari a venire in sostituzione dell’ex Cassa di risparmio di Perugia, presente da circa 40 anni. Qualche positiva apertura si è registrata in un recente incontro tenutosi a Mantignana tra la direzione del Credito cooperativo umbro, Banca di Mantignana e di Perugia; Giacomo Chiodini, sindaco di Magione; i rappresentanti del comitato paesano formato da Gianfranco Cialini, studioso di storia locale; Giancarla Sordi, consigliere comunale; Fausto Cerquaglia, presidente proloco Sant’Arcangelo; Augusto Raiconi, presidente Unione ristoratori ed albergatori del Trasimeno (Urat).

Entro la fine dell’anno – è stato sottolineato all’incontro – Unicredit toglierà, con tutta probabilità, anche lo sportello bancomat, malgrado gli appelli della popolazione e della stessa amministrazione comunale. Una circostanza – si è ribadito – che ci auguriamo possa trovare una soluzione visto anche il potenziale economico di una frazione attraversata dalla SR599, una delle principali vie di collegamento l’Umbria con la Toscana, e con la presenza di 50mila presenze turistiche l’anno». La direzione di Banca di Mantignana, presente con una propria filiale a Magione, si è presa qualche giorno per approfondire la questione, dando comunque un’apertura significativa almeno sullo sportello bancomat. Anche rispetto all’ufficio postale il sindaco ha, nelle scorse settimane, avviato un dialogo con la direzione provinciale di Poste italiane ribadendo la vocazione turistica della frazione. Proprio per questo c’è necessità di un Postamat e di un orario adeguato alle esigenze dei cittadini e dei tanti turisti che affollano in estate i campeggi del litorale di Sant’Arcangelo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

займы онлайн срочный займ в ставрополе займы онлайн в барнауле
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: