Reti

Metano, lavori oltre Caserino: rete estesa fino al Ravaro

MAGIONE 12/09/2017 – Proseguono i lavori per estendere la rete metano dove completamente assente. Nei mesi di settembre, ottobre e novembre sarà completato l’ultimo stralcio del lotto Caserino-Rondolina-Ravaro. L’intervento – per circa due chilometri di lunghezza complessiva – sarà anche occasione per allacciare alla fognatura generale le abitazioni situate oltre il raccordo Perugia-Bettolle. L’opera è realizzata da Idrigas per conto di Edma Reti Gas sulla base del contratto di concessione con cui negli anni scorsi sono state metanizzate le frazioni di Soccorso, Villa, Sole Pineta, Bacanella e le rispettive zone artigianali. In localià Ravaro sono previsti allacci per circa 60 potenziale di famiglie utenti. Prossimi interventi, con progettazione tecnica ormai definita, saranno Monte del Lago, San Feliciano e Dirindello. Al termine dei lavori previsti nel capitolato di gara indetta nel 2011 dal Comune di Magione i chilometri complessivi di rete passeranno dagli originari 23 km ad oltre 42 km finali.  Continua a leggere

Sole Pineta, dopo metano e fibra ottica ecco gli asfalti

MAGIONE 07/08/2017 – Rifacimento dei manti stradali e nuovi punti luce per la zona di Sole Pineta, opere seguite dall’area lavori pubblici del comune di Magione per un investimento di circa 120mila euro. «La nuova zona residenziale di Magione nota come Sole Pineta – spiega l’assessore ai lavori pubblici del comune, Nazareno Annetti – è oggetto di lavori di rifacimento del tappetino di asfalto dei tratti stradali usurati o danneggiati, soprattutto nelle zone edificate meno di recente. Verrà effettuata la risagomatura delle depressioni e degli avallamenti e realizzati circa 1,2 chilometri di tappeto bituminoso. Nel frattempo, sono già stati installati 18 punti luce già collaudati ed è stata predisposta la condotta ed i pozzetti per ulteriori punti luce che saranno installati appena approvato il project financing per la riqualificazione e gestione della pubblica illuminazione’. Purtroppo – spiega con rammarico l’assessore – saremo costretti a tagliare sei bellissimi pini. Si tratta di una scelta inevitabile essendo causa di gravi danneggiamenti alla pavimentazione stradale che la rende pericolosa al transito». Continua a leggere

Rete fognaria, nuove condotte per le scuole di Villa-Soccorso

MAGIONE 12/07/2017 – Fognature, canalizzati gli scarichi della scuola di Villa e Soccorso. Realizzati da Umbra Acque trecento metri di nuova conduttura per canalizzare le acque nere provenienti da scuola e campo sportivo alla conduttura esistente che arriva al depuratore di Montesperello. «Con questo intervento – spiegano i tecnici della società Umbra Acque che sta effettuando i lavori su sollecitazione dell’amministrazione comunale – si risolve un problema pluriennale. La rete scolastica e sportiva non aveva un suo collegamento al collettore principale. Con la realizzazione di uno scolmatore le acque nere e bianche, a fine lavori, verranno separate. Quelle provenienti dagli scarichi andranno a riversarsi nella conduttura mentre le acque piovane verranno immesse nel fosso con conseguente recupero delle stesse». I lavori prevedono inoltre la realizzazione di due pozzetti funzionali ad allacci futuri sia per la scuola che per la struttura sportiva anche in previsione della realizzazione di nuovi spogliatoi. Il costo complessivo del progetto è di 33mila euro. Umbra Acque, sulla base della pianificazione Auri, provvederà entro il 2017 ad allacciare al sistema fognario il nucleo abitato di Montebuono e a risanare il sistema di depurazione fognario della parte a valle di Montesperello.

Magione e Corciano, Tim investe un milione di euro in banda ultralarga

PERUGIA 21 febbraio 2017 – Un milione di euro per garantire entro il 2017 100Megabit al secondo nelle zone residenziali di Corciano e Magione. Investimento straordinario attratto anche dalla lungimirante opera realizzata dai due comuni con la posa di oltre 17 chilometri di cavidotto pubblico finanziato nel 2015 tramite fondi ministeriali. I programmi a Magione e a Corciano prevedono di raggiungere la quasi totalità della popolazione entro il mese di giugno. Ridotto al minimo l’impatto dei lavori per i residenti grazie alla tecnica di aggiornamento dei cabinet telefonici (45 cabine in totale) e l’utilizzo delle infrastrutture esistenti. Continua a leggere

Caserino, assemblea pubblica su metano e posti auto via Garibaldi

metanizzazione-magione-lavori-in-corso-a-caserino-e-ravarroMAGIONE – L’amministrazione comunale di Magione ha incontrato gli abitanti di Caserino per presentare alcuni dei progetti che stanno interessando una delle frazioni del comune che, come ha ricordato anche il capogruppo di maggioranza in consiglio comunale, Massimo Ollieri, ha avuto – in questi ultimi anni – una delle maggiori espansioni demografiche del territorio comunale. Un aumento di popolazione che ha richiesto in questi ultimi anni importanti investimenti, soprattutto in infrastrutture”. Tra i lavori realizzati sono stati ricordati il rifacimento di diversi tratti di manto stradale, una nuova condotta dell’acquedotto, tratti di fognature e soprattutto la rete di metanizzazione, realizzata dalla ditta Rosini di Arezzo – a cui sono stati affidati i lavori dalla concessionaria EdmaReti gas – per un importo di circa 100mila euro, nell’area residenziale Ravarro. L’opera consentirà alle circa cento famiglie del posto di potersi allacciare alla rete con una sostanziale riduzione dei costi energetici nelle abitazioni. Il Comune ha inoltre acquisito un’area verde di cui ancora si deve definire la destinazione. Continua a leggere

Scuola media high-tech, proiettori interattivi in tutte le classi

lavagna-interattiva-scuolaMAGIONE – La scuola a Magione è sempre più digitale: potenziamento delle reti e ambienti digitali sono in fase di realizzazione presso l’istituto omnicomprensivo di Magione. Le innovazioni grazie a contributi europei, a cui la scuola ha potuto accedere tramite l’adesione a quattro bandi, fondi scolastici e investimenti dell’amministrazione comunale che è intervenuta con circa 8mila euro di fondi propri. L’istituto – fa sapere il dirigente scolastico Filippo Pettinari – ha partecipato, con quattro progetti, a due bandi europei promossi dal Ministero per l’istruzione l’università e la ricerca (Miur). Il primo bando era finalizzato alla creazione o potenziamento delle reti e delle infrastrutture che servono per la connessione internet, il secondo alla realizzazione di ambienti digitali nella scuola. Tutti i progetti sono stati approvati ottenendo un finanziamento di circa 50mila euro». Continua a leggere

Sole Pineta, al via gli allacci al metano per duecento abitazioni

Sole Pineta, assemblea per allacci metano Corriere Umbria Alice Guerrinidi Alice Guerrini (Corriere dell’Umbria, 8 aprile 2016) – Una fiaccola all’ingresso di Sole Pineta, accesa durante l’assemblea pubblica tra amministrazione e popolazione ospitata all’hotel Cantalodole, ha segnato la fine dei lavori dei sette chilometri di rete del metano realizzati nella frazione i cui abitanti già in questi giorni possono avviare l’iter per gli allacci. Rimane invece in sospeso la situazione per alcune vie, si parla di circa venticinque utenze, zone in cui erano preesistenti delle reti a Gpl e per le quali si cercherà di trovare una soluzione nei prossimi mesi. Alla partecipatissima assemblea hanno preso parte il sindaco di Magione, Giacomo Chiodini, gli assessori Annetti, Tufo e Montanelli insieme ai consiglieri di maggioranza Orecchini e Ollieri e a quelli di minoranza Pietropaoli e Paparelli. Con gli amministratori anche Paolo Cateni, ad di Edma Reti Gas, Stefano Fanesi direttore operativo, l’ingegnere Tronchi direttore dei lavori e Nicor Rosini titolare della ditta che ha materialmente svolto gli interventi. Continua a leggere

Metano a Sole Pineta, realizzato il riduttore di pressione

Sole Pineta a Magione, lavori di metanizzazione ditta Rosini Arezzo per Edma(Magione, 12 gennaio 2016) Già da metà marzo 2016 la metà delle abitazioni della frazione di Sole Pineta potranno essere allacciate alla nuova conduttura di gas metano. In questi giorni la ditta Rosini di Arezzo – a cui sono stati affidati i lavori dalla concessionaria EdmaReti gas – sta terminando l’istallazione della centralina di riduzione della rete, necessaria per consentire le singole utenze casalinghe in bassa pressione su tutta l’area. Nella frazione sono stati realizzati al momento circa tre chilometri di condotte. Una volta conclusa l’opera a Sole Pineta, prevista per la fine della primavera 2016, si proseguirà – sulla base del crono programma deciso dall’amministrazione comunale di concerto con il concessionario Edma – nella zona Caserino-Ravarro. Continua a leggere

Fibra ottica, partiti i lavori cavidotto tra Magione e Corciano

Cristian Betti e Giacomo Chiodini sopralluogo fibra ottica area artigianale Magione(Magione, 18 novembre 2015) Partiti nella zona artigianale di Magione, strada Ludovico Ariosto, i lavori per consentire alle aree produttive dei comuni di Corciano e Magione di essere servite da un sistema di connessione di rete tramite fibra ottica. L’inizio dei lavori è stato seguito dai sindaci dei due comuni, Cristian Betti e Giacomo Chiodini, che hanno sottolineato l’importanza della realizzazione di un’infrastruttura così all’avanguardia da mettere a disposizione delle attività della zona. «La rete in banda larga – spiegano i due amministratori – valorizza e rilancia un territorio, rende un’area più appetibile agli investimenti e crea sviluppo aiutando le imprese a fare rete. In particolare in questa zona, già dotata di un sistema viario che è punto di snodo tra più regioni, la disponibilità della banda larga aumenta sicuramente la competitività complessiva». Continua a leggere

Sole Pineta, metano per 800 residenti: via ai lavori

Sole Pineta di Magione, lavori di metanizzazione a cura di Edma reti gas per conto di RosiniSole Pineta, avviati i lavori per la metanizzazione della frazione. Seppur con qualche disagio per la viabilità, la ditta Rosini – vincitrice della gara indetta da Edma retigas, gestore della rete di Magione – sta procedendo in maniera spedita alla posa della tubazione che servirà più di 800 persone, fino ancora obbligate ad avere un autonomo bombolone Gpl. In alcuni tratti di percorso, assieme alla canalizzazione del metano, sarà posato un cavidotto per fibra ottica finalizzato a predisporre alla banda larga le utenze domestiche. Il costo previsto per l’intervento a Sole Pineta sarà di 450mila euro per una copertura di circa sette chilometri di tracciato. I lavori, seguiti dall’ufficio lavori pubblici del comune, «proseguiranno – come spiega l’assessore Nazareno Annetti – in località Ravarro e Rondolina, zona Caserino completando la prima fase prevista dalla concessione». Continua a leggere

займы онлайн срочный займ в ставрополе займы онлайн в барнауле