Antria, il progetto per la piazza debutta ad Expo Casa

BASTIA UMBRA – Presentato a “Expo Casa” 2018 a Bastia Umbra il progetto di recupero e valorizzazione della piazza centrale del borgo storico di Antria. Il lavoro – parte integrante del protocollo stipulato tra Comune di Magione, dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell’Università di Perugia e Accademia di belle arti “Pietro Vannucci” – è l’epilogo di molteplici attività didattiche e di ricerca: dal workshop di disegno del prof. Luciano Tittarelli alla realizzazione del modello ligneo dell’abitato di Antria costruito dagli studenti del corso di modellistica del prof. Giuseppe Fioroni; fino all’ipotesi progettuale del piazzale informe dove si svolge ogni estate la “Sagra dell’oca” che è il progetto presentato in occasione di “Expo Casa 2018” dai prof. Paolo Belardi e Simone Bori. Continua a leggere

San Savino, lavori di recupero per l’antica scuola del paese

MAGIONE 22 aprile 2017 – A più di cento anni dalla sua progettazione, il Comune di Magione, anche grazie alla collaborazione della locale Proloco, sta portando a termine i lavori di ristrutturazione della vecchia scuola di San Savino. Posto al centro del paese, l’edificio è punto nodale nella vita della piccola frazione lacustre. Dopo la chiusura dell’attività scolastica le vecchie aule sono diventate uno spazio culturale polivalente, sede di mostre in occasione della tradizionale sagra organizzata dalla Proloco che gestisce lo spazio e ne ha fatto anche la propria sede. La struttura, che mostra i segni del tempo, ma ha un indubbio valore storico e culturale – il progetto fece probabilmente da modello ad altre scuole del territorio comunale – è stata inserita nel piano delle opere pubbliche. Per i lavori, basati su più stralci funzionali, è previsto un impegno di spesa complessivo pari a 100mila euro da fondi del bilancio comunale. Continua a leggere

Villa, nuova veste per il circolo del paese

MAGIONE 07 aprile 2017 – (Alice Guerrini, Corriere dell’Umbria) Festa grande a Villa di Magione che lo scorso fine settimana ha inaugurato, insieme alla popolazione, la riapertura del circolo del paese che è anche sede dell’ associazione socio-culturale Villa 2000. Internamente la struttura, di proprietà del Comune di Magione, è stata ristrutturata con finanziamenti per la maggior parte stanziati dall’amministrazione e in parte con l’aiuto dei tantissimi volontari che hanno reso possibile la riapertura dei locali. Si tratta di una sala polivalente a disposizione della cittadinanza, questo l’obiettivo che si era prefissato il nuovo consiglio direttivo di Villa 2000 guidato dal presidente, Diego Moschi. Continua a leggere

A Magione la disabilità è una risorsa

Associazione italiana persone down e Comune di Magione firmano protocollo intesaMAGIONE 26 maggio 2016 – «Con questa firma si afferma che la disabilità è una ricchezza, non un problema». Con queste parole Ferdinando Valloni, presidente dell’Associazione italiana persone Down, ha espresso la sua soddisfazione per la firma del protocollo di intesa tra l’associazione da lui presieduta, il Comune di Magione, nella persona del sindaco Giacomo Chiodini, e il Distretto sanitario del Trasimeno, Usl Umbria 1, presente con il direttore Simonetta Simonetti, per garantire percorsi di volontariato attivo alle persone con disabilità. L’idea di coinvolgere ragazzi con sindrome di Down in attività da svolgere affiancando personale di istituti scolastici, musei, società sportive, uffici ed enti locali, associazioni di volontariato ha trovato una forte condivisione nell’amministrazione comunale, come ha spiegato Eleonora Maghini assessore ai servizi sociali del Comune. Continua a leggere