Fototrappole, strumento contro l’inciviltà

Rifiuti abbandonati, ecco come funzionano le “fototrappole” per cogliere sul fatto gli incivili.

Grazie alla polizia municipale di Magione, all’assessore Eleonora Maghini​ e ad Auri, l’Autorità regionale per sui rifiuti e l’idrico, guidata da Cristian Betti Sindaco.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.